FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Quaresma: “All’Inter ero debole. Mourinho? Ci sono cose che mi fanno male”

SARANSK, RUSSIA - JUNE 25:  Ricardo Quaresma of Portugal looks on during the 2018 FIFA World Cup Russia group B match between Iran and Portugal at Mordovia Arena on June 25, 2018 in Saransk, Russia.  (Photo by Clive Mason/Getty Images)

Il portoghese ricorda la sua parentesi nerazzurra: "Avevo 27 anni, sono successe delle cose che non sarebbero dovute succedere"

Mattia Zangari

Ricardo Quaresma ha un ricordo amaro della sua esperienza all'Inter, dove approdò su precisa richiesta di José Mourinho nell'estate del 2008: "Avevo 27 anni, sono successe delle cose che non sarebbero dovute succedere - ha raccontato il portoghese durante un'intervista al canale SIC -. Mi hanno ferito, perché quando ti aspetti una cosa e ne succede un'altra, e quando hai delle persone come esempio e poi finisci per vedere che non sono quello che credevi...".

Una delle persone citate dal giocatore, oggi al Vitória Guimaraes, è proprio lo Special One: "E' un grande allenatore, ma ci sono cose che mi fanno male - rivela -. Questa è la vita, non puoi aspettarti niente da nessuno. Nel mondo del calcio sei tu e te stesso. Il mondo del calcio è un passaggio velocissimo, è un momento. Non ti puoi fidare di nessuno, devi essere forte. L'ho detto tante volte, all'Inter non ero forte, ero debole. Ci sono stati momenti in cui dovevo essere forte e ho lasciato stare".

tutte le notizie di