L'Inter torna in campo dopo la sosta invernale e lo fa in Coppa Italia contro il Benevento. In un San Siro desolatamente vuoto in conseguenza delle decisioni delle istituzioni del calcio dopo i fatti del match con il Napoli a Santo Stefano, i nerazzurri dovranno scansare distrazioni facendo tesoro del ricordo del Pordenone e provare a centrare i quarti di finale con una prestazione che dia continuità aa quanto fatto vedere nel finale di 2018.

QUI INTER – Luciano Spalletti non vuole alcun calo di concentrazione e intende vedere una squadra affamata, vogliosa di archiviare la pratica e puntare a un obiettivo dichiarato come la coppa nazionale. Possibile l'inserimento dall'inizio di tanti elementi fin qui poco utilizzati come Padelli, Ranocchia, Dalbert, Gagliardini, Candreva e Lautaro Martinez. Tutti a disposizione del tecnico toscano, che non ha alcuna defezione. Curiosità soprattutto per Nainggolan, che intende diventare nel 2019 quel giocatore leader che fin qui è stato solo a tratti.

QUI BENEVENTO – Qualche problema per Cristian Bucchi, che va a Milano senza lo squalificato Volta e gli infortunati Viola e Asencio. Il tecnico dei giallorossi, rispetto al match con il Brescia, dovrebbe schierare dal 1' Billong e Maggio, confermando per il resto interpreti e impalcatura del 3-5-2. Per i campani sarà un ritorno al recente passato, vista l'esperienza dell'anno scorso in Serie A, categoria alla quale aspirano a tornare immediatamente. Da segnalare la prima chiamata per Armenteros, appena tornato dal prestito ai Portland Timbers. Puggioni lasciato a casa per scelta tecnica.

 

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (4-3-3): Padelli; D'Ambrosio, Ranocchia, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero, Joao Mario; Candreva, Martinez, Keita Baldé.
Panchina: Handanovic, Berni, De Vrij, Skriniar, Vrsaljko, Asamoah, Brozovic, Vecino, Nainggolan, Perisic, Politano, Icardi.
Allenatore: Spalletti.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Billong, Antei, Di Chiara; Maggio, Bandinelli, Del Pinto, Tello, Letizia; Insigne, Coda.
Panchina: Gori, Zagari,​ Gyamfi, Costa, Tuia, Sparandeo​​​​​, Sanogo, Cuccurullo, Improta, Buonaiuto, Ricci, Armenteros.
Allenatore: Bucchi.
Squalificati: Volta (1).
Indisponibili: Viola, Asencio.

ARBITRO: Giua.
Assistenti: Caliari e Lombardi.
Var: Aureliano (Paganessi).
Quarto uomo: Maggioni. 

Sezione: Copertina / Data: Dom 13 Gennaio 2019 alle 11:10
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print