Nella sera del suo primo incrocio da avversario della Juventus nel ruolo di ad sport dell'Inter, Beppe Marotta rivela le sue sensazioni ai microfoni di Dazn a pochi istanti dal fischio d'inizio di Luca Banti: "Questo è il bello del calcio, alla Juve ho passato anni splendidi con tante vittorie. Ma sono innamorato di questo mondo sin da ragazzino: si è chiuso un ciclo, se ne è aperto un altro, ora vorrei vincere anche con questa gloriosa società. Cambiamenti senza Champions? Noi abbiamo un obbligo, che passa da questa gara e dalle altre, che rispecchia la storia della società. Non ci saranno stravolgimenti, l'Inter deve sempre lottare per grandi obiettivi a prescindere dal risultato di questa stagione che sarà positivo. Messaggi a Paratici e Nedved con scritto 'Forza Inter'? Non ne ho mandati, fa parte tutto di un'amicizia passata. Dico Forza Inter sicuramente perché mi identifico nei tifosi, nei colori e nella fiducia della società che spero venga ripagata con risultati importanti". 

VIDEO - ACCADDE OGGI - MOZZINI, GOL SCUDETTO: ROMA ACCIUFFATA E TRICOLORE ALL'INTER(1980)

Sezione: Copertina / Data: Sab 27 Aprile 2019 alle 20:23
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print