Nuove dichiarazioni di Lautaro Martinez direttamente dal post-match con il Lione. Le pubblica oggi il Corriere dello Sport, ecoc qualche stralcio.

Martinez, come ci si sente a essere, dopo appena un mese, un idolo per i tifosi dell’Inter? 
"E’ una sensazione che mi piace, ma il loro affetto e la loro stima devo continuare a guadagnarmeli passo dopo passo. Cercherò di superarmi sempre perché il supporto della gente aumenti ancora. Per uno come me è fondamentale". 

Con quello segnato contro il Lione è già a tre gol in sei amichevoli precampionato. Non male per un attaccante alla prima esperienza in Italia. Se lo aspettava? 
"Ammetto che questo mio inizio di avventura all’Inter sta andando molto bene. Stiamo lavorando su quello che ci chiede l’allenatore ovvero il far partire bene l’azione da dietro. Sono contento del precampionato che stiamo disputando, ma non possiamo rilassarci: è necessario continuare su questa strada perché ci stiamo avvicinando all’inizio delle competizioni importanti e bisognerà essere pronti". 

Soddisfatto dell’Inter vista contro il Lione e della sua rete? 
"Sì. Il mio gol è stato molto bello ed è arrivato al termine di un’azione di squadra importante. La cosa che mi rende più contento, però, è la prestazione del gruppo: abbiamo giocato contro un avversario forte e nella ripresa siamo andati bene". 

Come va il rapporto con Spalletti? 
"Anche lui mi aiuta tantissimo. Sto ancora imparando l’italiano e vengo da un altro tipo di calcio, ma Spalletti è un allenatore bravissimo. Devo dare il massimo per questo club". 

VIDEO - MODRIC IDOLO DEI CROATI: CHIAMA L'URLO E CANTA CON LA FOLLA

Sezione: Copertina / Data: Lun 6 Agosto 2018 alle 09:00 / articolo letto 9831 volte / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni