FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

GdS – Ecco quanto resterebbe effettivamente all’Inter dalla cessione di Lukaku

DUESSELDORF, GERMANY - AUGUST 16:  President FC Internazionale Steven Zhang Kangyang and Romelu Menama Lukaku Bolingoli of FC Internazionale pose for a photo before a training session on August 16, 2020 in Duesseldorf, Germany.  (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

La Gazzetta dello Sport analizza tutte le sfaccettature economiche dell'affare che porterebbe Big Rom a Londra

Alessandro Cavasinni

La Gazzetta dello Sport impugna la calcolatrice e prova ad analizzare i motivi delle riflessioni in casa Inter sull'eventuale cessione di Lukaku al Chelsea. In poche parole, non è tutto oro quello che luccica. Com'è noto, tra contributo di solidarietà (5% dell'affare) in favore dei club che hanno formato il giocatore (in questo caso 2,25% Anderlecht, 2% Chelsea e 0,75% Everton) e percentuale sulla rivendita garantita al Man. United a suo tempo (6%), l'Inter perderebbe non poco dell'incasso sulla cessione del belga. E in più la Gazzetta ricorda che, sempre ai Red Devils, i nerazzurri devono ancora circa una quarantina di milioni per il trasferimento a Milano di Big Rom.

"Si capisce bene, allora, come la ricca avance della società di Roman Abramovich non porterebbe effettivamente 100 milioni sui conti di Zhang, visto che intanto — ricapitolando — andrebbero sottratti 6 milioni per la solidarietà Fifa e 6 per la clausola pro United. Se poi ci aggiungiamo gli altri 40 da versare al club dei Glazer, è evidente che in cassa nerazzurra resterebbe molto meno. Se il Chelsea pagasse 120 milioni, ne andrebbero sottratti 53,2 e quindi all'Inter andrebbero più meno 67 milioni. E ciò spiega tutte le cautele di queste ore", si legge.

tutte le notizie di