FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

CdS – Piano Inter: Bremer e Frattesi. Dirigenza e Brozo: Zhang sblocca i rinnovi

LA SPEZIA, ITALY - DECEMBER 05: Davide Frattesi of US Sassuolo looks on during the Serie A match between Spezia Calcio and US Sassuolo at Stadio Alberto Picco on December 5, 2021 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il difensore e il centrocampista sono i primi obiettivi per l'estate. Svolta sui prolungamenti

Stefano Bertocchi

Gleison Bremer e Davide Frattesi sono in questo momento i primi due obiettivi dell'Inter 2022/23. Lo assicura il Corriere dello Sport, che facendo il punto sulle strategie nerazzurre aggiunge che se il Torino chiederà troppo per il difensore brasiliano l'alternativa low cost è rappresentata dal laziale Luiz Felipe. Il centrocampista del Sassuolo è invece considerato 'un altro Barella', ma su di lui c'è da tener conto dell'interesse dalla Juventus. A gennaio l'obiettivo è invece puntellare la fascia sinistra: il giornale romano fa sempre il nome di Kostic (valutato una decina di milioni, è stato offerto e piace), pista che potrebbe accendersi a fine mese o nella prossima estate. 

Intanto, con il suo arrivo in Italia, Steven Zhang vuole sbloccare le questioni più urgenti, come il rinnovo dei contratti dell'ad Marotta, del ds Ausilio e del suo vice Baccin ma anche il prolungamento di Brozovic che "non è materia 'sua', anche se non va escluso che la firma del croato possa arrivare nelle prossime due settimane". Il nuovo accordo con il croato dovrebbe essere fino al 2025 con un ingaggio da 6 milioni più bonus a stagione, cifra destinata a crescere negli anni.

La presenza di Zhang in sede sarà anche l'occasione per fare il punto della situazione con il resto della società, per verificare il progetto del 'nuovo San Siro'. "Aggiornarli sulla sulla vicenda della cessione delle quote (maggioranza o minoranza?), portata avanti da Goldman Sachs, e sul primo faccia a faccia con l'americano Daniel E. Strauss non è all'ordine del giorno. In trattative con in ballo cifre a nove zeri vige il massimo riserbo" puntualizza il Corsport. 

tutte le notizie di