FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

CdS – Il metodo Inzaghi e gli obiettivi di mercato: mirino sulla seconda stella

COMO, ITALY - JULY 19: Head Coach Simone Inzaghi of FC Internazionale looks on during the FC Internazionale training session at the club's training ground Suning Training Center at Appiano Gentile on July 19, 2021 in Como, Italy. (Photo by Mattia Ozbot/Inter via Getty Images)

Il Corriere dello Sport analizza le prime settimane del nuovo allenatore e le ambizioni per la stagione

Alessandro Cavasinni

La grande sfida di Simone Inzaghi, il più giovane dei tecnici di Serie A tra le big e con un'eredità pesante come quella di Conte da portare sulle spalle. L'obiettivo è vincere lo scudetto della seconda stella, ma il lavoro non sarà facile anche considerando la crisi finanziaria della proprietà e un mercato da affrontare con poche possibilità economiche. "Inzaghi però è ambizioso di natura e ha studiato bene il materiale umano a sua disposizione: se dopo Hakimi i dirigenti non venderanno altri big, completeranno la rosa con due quinti di centrocampo affidabili e magari gli regaleranno pure un attaccante al posto di Pinamonti, è convinto di poter competere per il primo posto. Senza bisogno di nascondersi", assicura il Corriere dello Sport.

Secondo il quotidiano romano, Inzaghi è proprio quello che ci vuole dopo il biennio con Conte: un allenatore di dialogo e di gestione, perfetto per un gruppo spremuto in due anni di gestione militaresca. "Simone vuole una squadra che giochi e che crei di più rispetto allo scorso anno, un po' come faceva la sua Lazio che dava spettacolo, ma aveva pochi cambi. Nell'Inter campione d'Italia la rosa sarà sicuramente più... lunga e questo gli darà una bella mano", sottolinea il CdS.

Meno corsa e più pallone. Ci sarà da lavorare per portare tutti in condizione per la prima di campionato, soprattutto chi arriverà ad Appiano dopo gli impegni con le nazionali.

tutte le notizie di