FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

CdS – Barella rinnovo con ingaggio da top. Dimarco il prossimo, Brozo preoccupa

TIRASPOL, MOLDOVA - NOVEMBER 03: Marcelo Brozovic of FC Internazionale celebrates with Nicolo Barella after scoring the opening goal during the UEFA Champions League group D match between FC Sheriff and Inter at Sheriff Sports Complex on November 03, 2021 in Tiraspol, Moldova. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Capitan del futuro sigla il prolungamento fino al 2026. L'esterno ex Verona prossimo al rinnovo senza preoccupazioni, a differenza del croato che preoccupa i nerazzurri

Egle Patané

"FC Internazionale Milano comunica di aver raggiunto un accordo per il prolungamento di contratto del giocatore Nicolò Barella". Così l'Inter nella giornata di ieri ha reso ufficiale il rinnovo del gioiellino sardo targato 23. "Tutto come previsto" si legge sulle pagine del Corriere dello Sport di oggi, dove il quotidiano romano ribadisce le cifre dell'affare: "Il centrocampista ha firmato fino al 2026, con immediato aumento del suo ingaggio da 2,5 milioni di euro a 4,5. Poi, stagione dopo stagione, ci saranno nuovi scatti a salire: si comincerà nel 2022/23 con emolumenti a quota 5 milioni. Con l’allungamento del vincolo di altri due anni, viale Liberazione avrà un beneficio a bilancio sotto forma di una riduzione della quota di ammortamento" si legge.

Elemento cardine già nell'Inter di Antonio Conte, l'importanza del centrocampista italiano cresce a dismisura, non è un caso che, insieme a Brozovic e Handanovic, compare tra i primi nella lista dei prescelti ("sempre titolare sia nelle 11 gare di campionato sia nelle 4 di Champions"). 

Ma il tema rinnovi non riguarda esclusivamente l'ex Cagliari. Al contrario, il CdS parla del prossimo sulla lista dei firmatari. Si tratta di Federico Dimarco, "a cui verrà allungato e adeguato il contratto", e per il quale l'Inter dorme sogni tranquilli, "convinta che un’intesa verrà raggiunta senza troppi problemi". 

Diversa, "molto più incerta - è sottolineato tra le colonne del Corriere -  rimane la situazione di Brozovic", nell'aria infatti la convinzione che l'entourage del croato stia sondando il mercato. "Sullo sfondo, inoltre, restano pure Skriniar e De Vrij, entrambi in scadenza 2023". 

tutte le notizie di