"Signori, Visto il periodo, visto il livello di gioco, visto il momento e lo stato d'animo dell'avveersario, perchè non proviamo a stare tutti zitti e concentrati? Per una volta vorrei vedere davvero impegno al 200%, e - ovviamente - una vittoria, come sempre fortunata, casuale, immeritata, ma una vittoria. Questa dovrebbe essere l'unica cosa sulla quale i nostri pelandroni dovrebbero concentrarsi. No???".

Matteo

 

"Buongiorno, vorrei esporre alcune idee per la prossima stagione nel caso in cui fosse necessario garantire un mercato autofinanziato. Di seguito la formazione 18/19: Perin; Cancelo - Skriniar - De Vrij - Dalbert; Gagliardini - Torreira - Vecino; Rafinha; Icardi - Martinez. Lo schema di gioco dovrebbe cambiare da un 4-2-3-1, oramai troppo prevedibile, in un 4-3-1-2 con variazione in un 4-3-3 o 4-4-2 in caso di difese avversarie particolarmente chiuse, grazie all'utilizzo di Karamoh. Le vendite di Perisic, Candreva, Brozovic, Miranda, Nagatomo, Kondogbia, Eder, Handanovic faciliterebbero i riscatti di Cancelo e Rafinha, nonchè gli acquisti di Perin, Torreira, Martinez. Le conferme di Gagliardini e Vecino sarebbero funzionali al nuovo assetto di gioco. Essi hanno gamba per inserirsi in area in fase di attacco e hanno capacità di difendere e coprire le avanzate di Cancelo e Dalbert. La presenza di un centrale di centrocampo come Torreira toglierebbe ai due centrocampisti l'onere di impostare l'azione. Cordiali saluti".

Riccardo

 

"Cara redazione vorrei esprimere delle considerazioni sulla sparata a zero de "Il sole 24 ore" sul bilancio dell'Inter. Questi pseudogiornalai devono finirla di infangare l'Inter e di pubblicare notizie non corrispondenti a verità. Magari l'Inter avrà anche dei debiti ma di oltre 600 mln di debiti mi sembra esagerato e poi la società attraverso un comunicato, ha risposto per le rime all'autore dell'articolo pubblicato ne Il sole 24 ore, poiché è stata danneggiata lesa l'immagine del club e dei suoi tifosi e portando la questione nelle sedi opportune e così prima di sparare a zero sull'Inter qualsiasi giornalista e testata giornalistica ci pensino due volte. Da questo punto di vista appoggio il presidente del Napoli De Laurentiis quando indice la propria società a silenzi stampa per diversi mesi idem dobbiamo fare noi. Per quanto riguarda l'ambito sportivo, direi di seguire la strada che ha intrapreso il Milan con Gattuso e con i giovani, non che Spalletti non vada bene però sarebbe ora di cambiare modulo e inserire qualche giovane in prima squadra impiegandoli poco alla volta vedi Colidio,Zaniolo lo stesso Karamoh (come già sta facendo) e Odgaard fino a farli esplodere definitivamente. Abbiamo il settore giovanile tra i più importanti d'Europa sfruttiamolo. Forza Inter ed Auguri per i 110 anni Eterna Inter squadra mia".

Giuseppe

 

Sezione: Visti da Voi / Data: Ven 2 Marzo 2018 alle 18:44 / articolo letto 3094 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit