"Non siamo ancora una grande squadra,spero che ritorneremo presto ad esserlo perché nonostante tutto qualcosa di meglio a mio parere vedo anche se dobbiamo lavorare ancora parecchio,il tempo dirà...forza ragazzi è ora di giocare,e quando il gioco si fa duro,i duri inziano a giocare...

Gianluca

 

"Gentile redazione, dopo quattro vittorie di fila, ottenute anche con un po' di fortuna, i vari giornalai delle varie emittenti e dei vari giornali dicono che siamo i favoriti per lo scudetto: la stampa antinterista in toto non la smette proprio mai di darci addosso; se a fine campionato dovessimo arrivare quarti, e quindi finalmente in Champions, per i suddetti sarebbe l'ennesimo fallimento della nostra beneamata poiché "secondo loro" siamo obbligati ad arrivare primi. Onestamente sarei contentissimo di sbagliarmi, ma obbiettivamente Juve e Napoli hanno un organico più completo e più ampio rispetto al nostro, mentre con le altre ce la possiamo tranquillamente giocare per i primi quattro posti. Un ultimo pensiero va ad Eugenio Bersellini che proprio oggi è mancato: un uomo d'altri tempi che con il silenzio ed il duro lavoro ha portato l'Inter a vincere uno scudetto e due coppe italia in cinque anni con una squadra mediocre. Il suo posto nella nostra gloriosa storia è importante, poiché è stato vi ncitore in una presidenza molto mediocre e troppo lunga".

Davide

 

"Cara Redazione Dopo le prime partite è chiaro che la squadra ancora non è completa e ha molto da lavorare per stare al passo con Napoli Juve e Roma… A mio avviso per ora siamo alla stregua di Lazio e Milan… Ci sono dei difetti evidenti nella manovra …specialmente quando si incontrano squadre molto chiuse… poco movimento… poche idee… e la circolazione della palla è prevedibile e molto lenta… Se analizziamo le partite ci sono in ognuna dei momenti in cui la squadra ha sofferto troppo ed il risultato è stato determinato da episodi positivi per la nostra compagine. Con la Fiorentina nel secondo tempo si è rischiato di riaprire la partita nonostante il 2 a 0… Con la Roma abbiamo subito per 70 minuti e nel secondo tempo ogni volta che loro avevano un occasione .. nel ribaltamento di fronte abbiamo fatto gol… con la Spal abbiamo sbloccato su rigore ed il risultato è rimasto in bilico fino al 90°… Col Crotone abbiamo rischiato di andare sotto per due volte e poi nel finale abbiam o sbloccato il risultato per un episodio…a mio avviso la peggior partita delle 4 giocate… La rosa dell’Inter è “monca”…mancano due giocatori fondamentali per lottare per i primi tre posti… ossia un difensore centrale ed un trequartista che sappia spaccare le difese e fare gol… Suggerisco dei nomi … per il difensore Mustafi Jimenez o Manolas…per il trequartista Ozil De Maria Arda Turan… poi per il futuro è fondamentale prendere due italiani di prospetto …ossia Pellegri e Chiesa…a mio avviso due crack… Ma andranno a giocare altrove…lo so già..Amala".

Claudio

Sezione: Visti da Voi / Data: Lun 18 Settembre 2017 alle 22:24 / articolo letto 5088 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it