"Buonasera redazione sono molto deluso del non mercato del Inter,solo tanti nomi ma in sostanza nessuno,le altre nostre avversarie vanno a vele spiegate ,tutte si rinforzano e noi?perchè non si va spediti su chi acquistare e farlo prima che finisca il ritiro,che tolto due acquisti sono gli stessi dello scorso anno con i risultati che tutti sappiamo,si aspetta sempre il grande colpo che chissà esploderà nel frattempo i nostri avversari si preparano con tutto l organico a disposizione e essere già pronti per il campionato ,non manca molto,credo sarà una altra stagione deludente se andiamo di questo passo.ancora una volta deluso ringrazio la redazione per darci spazio di poterci esprimere nel bene e nel male.Grazie e sempre forza Inter".

Cosimo

 

"Buongiorno a tutta la redazione e un grande grazie per gli aggiornamenti sempre puntuali e continui, e grazie ancora per l'opportunità di dire la nostra. Io non ho mai scritto, sono un tifoso dell'estremo sud set siciliano, con precisione scrivo da Modica. Ho sempre avuto fiducia nelle varie dirigenze che si sono succedute, ho speso caterve di soldi in abbonamenti e gadget vari. Ora credo di essere un pò stanco, vivere in una zona dove i tifosi rubentini la fanno da padrone è difficile. Poi vedere che i cinesi, quelli "non giusti", cioè quelli milanisti, spendono e spandano fa male. Sapere che dopo una buona campagna acquisti buona oggi comprano Bonucci, biglia e forse anche Belotti fa male. Noi dovevamo avere una potenza di fuoco spaventosa, i media dicevano questo giocatore in Italia se lo può permettere solo la rubentus e l'Inter, e poi non riusciamo a tenere forse l'unico fuoriclasse che abbiamo cioè Perisic, dobbiamo solo fare degli acquisti mirati ma non riusciamo a farne uno. Ora o Suning caccia i soldi o ci dica chiaramente che dobbiamo metterci l'animo in pace per diversi anni. Siamo stanchi di essere gli zimbelli delle altre tifoserie. Scusandomi per il mio italiano da terza media colgo l'occasione per ringraziare ancora una volta la redazione. AMALA".

Ignazio

 

"La sessione estiva del calciomercato è iniziata ufficialmente sabato 1 luglio e sono dunque passate due lunghe settimane. Sono state settimane di attesa, partite dalla fine del campionato, inebriate inizialmente da quella bellissima partita del 3 giugno tenutasi a Cardiff e protrattesi fino alla fine del mese, col giochino del toto Fair Play Finanziario. Se ne sono lette di ogni, da Perisic che doveva essere svenduto alla cifra che dicevano i giornali, al fatto che l'Inter non avrebbe mai fatto in tempo ed a tutte le terribili conseguenze a cui sarebbe andata incontro. La società predicava calma e sicurezza e puntualmente, nel giro di due giorni, il bilancio è stato perfezionato e i conti messi in ordine. In tutto questo, il Milan aveva già perfezionato vari acquisti, provocando l'insorgere di molti isterismi del tifoso interista che segue come se fosse la Bibbia i giornali (?), da quelli colorati di rosa a quelli più a tinte bianco-nere. Senza voler entrare nel merito della veridicità delle notizie riportate quotidianamente, vorrei far notare che i dirigenti Sabatini e Ausilio rilasciano pochissime interviste, facendo trapelare poco o nulla sulle loro intenzioni o strategie di mercato. Si è iniziato ad usare frasi volutamente esagerate come "dopo il primo di luglio, Suning aprirà tutta la sua potenza di fuoco", "100, 150, 200 milioni sul mercato", "Messi, Di Maria, James, Manolas, Nainggolan" e chi più ne ha più ne metta. Siamo arrivati ad oggi e l'Inter, oltre a diverse giovane promesse, elemento non da trascurare per il futuro, ha annunciato "solo" Skriniar e Borja Valero, mentre il Milan 9 giocatori più l'eventuale Bonucci, per cui sono previste cifre monstre sia per il cartellino che di ingaggio. Tra ieri ed oggi, l'isterismo di cui sopra è deflagrato in tutto il suo no-sense, addirittura portando nella trending topics di Twitter italia l'hashtag #suningout, creato ad arte da un tifoso milanista. Se ne stanno leggendo di tutti i colori, fomentate dai paragoni con il Milan che ha, repetita iuvant, altri futuri impegni con la Uefa e con il fondo Elliott, e che la pongono di fronte a strategie diverse rispetto a quelle della Beneamata. Vorrei sottolineare che noi non dobbiamo rifondare da zero una squadra che ha indubbi valori tecnici, dobbiamo solo rinforzare, seguendo il volere dell'allenatore, finalmente, alcuni reparti andando a prendere in modo mirato e selettivo giocatori funzionali e di personalità. Vogliamo per favore fidarci di questa società che fino ad ora ha fatto tutto in modo molto rigoroso e appassionato? Voi direte che l'ultima stagione sportiva è stata un disastro, sono perfettamente d'accordo. Ma secondo me quella non è stata la prima di Suning, ma l'ultima di Thohir, con la tragica decisione di assumere De Boer a ridosso dell'inizio del campionato. Proprio l'estate scorsa, al di là di tutta la polemica con Mancini e quella di Icardi-Wanda, a furia di voler comprare figurine, sono arrivati giocatori importanti ma del tutto avulsi dal contesto, provocando il tragico e noto settimo posto in campionato. Per favore basta, lasciamo lavorare la società e la squadra, andiamo al mare, rilassiamoci, non leggiamo giornali e fidiamoci dell'hashtag #interiscoming. Se poi ad inizio campionato ci saremo sentiti traditi, sarà lecito protestare. Fino ad allora #amala e, aggiungerei, #rilassiamoci".

Andrea

 

"Cara redazione, Vorrei proporvi il mio punto di vista sul mercato nerazzurro. In attacco, anche se con tristezza, lascerei andar via Perisic perché costringerlo a restare non gioverebbe al morale del croato. Affiancherei a Icardi uno tra Di Maria e Lamela. Per quanto riguarda il centrocampo venderei brozovic per fare bottino e tenteri uno scambio Joao Mario - Pastore, per affiancare l'argentino a Gagliardini, Borja Valero e un possibile Nianggolan. Nel reparto difensivo concluderi l'affare Dalbert e comprerei Diakhaby del Lione; confermando D'ambrosio. Inoltre, propongo di tentare Kondogbia come difensore centrale perché reputo il francese più bravo sul fisico che sull'impostazione da centrocampista. Handanovic resta trai pali. Dunque ipotizzerei un 4-3-1-2 con: Handanovic in porta, poi i terzini Dalbert e D'Ambrosio e i centrali Skriniar e Diakhaby; poi i tre di centrocampo Pastore, Gagliardini e Candreva e come regista dietro gli attaccanti un possibile Nianggolan. Vi prego di ascoltare questi consigli. Cordiali saluti".

Saverio

 

"Prima di iniziare vorrei ringraziare la redazione di fc internews per il loro lavoro, Adesso passiamo alle dolenti note... Non ho la smania di voler vedere nuovi acquisti a tutti i costi poichè ritengo che la rosa dell'Inter abbia già nel suo organico alcuni ottimi giocatori, che l'anno scorso sono stati lasciati allo sbando e che si sono comportati in maniera antiprofessionale.(non commento il cambio di 5 allenatori perchè pura follia) Quindi il colpo migliore da assestare quest'anno era l'allenatore. Fatto!. Spalletti ha smepre raggiunto obiettivi importanti e sa cavare il sangue dalle rape, e a noi Ahimè quelle non mancano. Peccato per quel contratto di soli due anni, della serie se sbagli una stagione sei fuori. Il rischio è di creare altri alibi ai giocatori che alle prime difficoltà potrebbero pensare: "beh ma tanto questo poi se ne va..." Un contratto da tre anni avrebbe dato più autorevolezza a Spalletti, che comunque mi pare sappia farsi rispettare. La dirigenza, accendiamo un cero, impari dagli errori del passato e che non venga più fatto mancare il totale appoggio all'allenatore, in pubblico e al cospetto dei giocatori, in privato poi si può discutere. Dopo questo pippone amletico aggiungo che è evidente a tutti come in alcuni reparti l'Inter abbia bisogno di essere puntella e in altri ristrutturata, centrocampo e DIFESA. Ora la mia personalissima teoria è che in italia senza difese rocciose al limite dell'impenetrabile non si va da nessuna parte. La seconda grande inter aveva una difesa incredibile, la Juve degli ultimi anni ha la difesa più forte del campionato. Quindi non mi esalto per Di Maria, Sanchez o CR7 (beh dai per Cr7 mi riabbonerei al volo) ma invece avrei voluto vedere arrivare due difensori centrali fortissimi ( Milan Skiniar non lo valuto un fenomeno, al massimo un prospetto da fare crescere... spero di sbagliarmi) ed un centrocapista incursore oltre al playmaker Borja (fortissimo, ma da solo non basta). Ora mi chiedo, con la calma dell'incredibile Hulk quando trovava la sua 500 rigata, BONUCCI ci faceva così schifo??? Andrà al Milan, NEW DEAL asse Juve e Milan anti Inter, famose due domande. Il Milan per quanto non stia comprando fenomeni sta allestendo un'ottima squadra per poter disputare campionato ed Europa League, e l'anno prossimo se Montella troverà ancora la chiave di volta per sostenere l'architettura della squadra si piazzerrano tra le prime tre posizioni. Il Napoli resta davanti. La Roma si sta indebolendo. Noi, allo stato attuale, lotteremo per i preliminari di champions, forse. E' ora di combinare qualcosa...va bene aspettare le occasioni giuste (Bonucci non lo era???) ma il 20 Agosto gli arbitri fischieranno il via al campionato e non manca molto... anzi facendo due calcoli astrofisici nucleari solo 36 giorni per essere precisi. Magari non chiudere i colpi al 31 agosto come al solito potrebbe essere cosa buona e giusta. Ora nonostante il probabile rinnovo dobbiamo puntare tutto su Raja Naiggolan unico in grado di elevare il tasso tecnico e di grinta a centrocampo. E' ora di tirare fuori soldi, la tiritera del fairplay deve finire in qualche modo( ma c'è l'abbiamo solo noi???) altrimenti rassegnamoci. Battere il Crotone sarà il nostro obiettivo stagionale. Difensori, non ne ho idea! Un difensore per essere ritenuto forte in Italia deve avere esperienza nel nostro campionato e deve avere ottime doti fisiche. Anche qui vedo solo Manolas, Thiago Silva o Marquinhos. Tutti e tre inarrivabili per motivi diversi. Scusate non ce la faccio: " MA BONUCCI VI FACEVA SCHIFO!?!?!?!" Sabatini e Ausilio vi dovete superare e tirare fuori non il coniglio dal cappello ma il bisonte con corna pelo e lupo che lo insegue! Amala sempre, ma un altro anno nella mediocrità e fuori dalle coppe che contano sarebbe devastante su più livelli... e probabilmente economicamente insostenibile. FATE VOBIS".

Andrea

 

"Boh! Eh! Ma sono tutte esternazioni di chi non sa che pesci prendere. Ma dove sta la verità? Se è vero che si volevano dare 15 milioni a Conte per 5 anni con un budget di 150 milioni perché ora si sta millanta do su 5 milioni per Dalbert? Perché tutti i calciatori sotto mirino Dell! Inter vanno ad altre squadre? Come ha fatto il Milan a chiudere subito i suoi affari? Sono divenuti dei grandi geni i nostri due ex dirigenti oppure sotto ci sono altre manovre visto che sia Conti che Rodriguez hanno preferito loro a noi? Perché a Spalletti non hanno fatto un contratto più lungo? Come mai nessun calciatore vuole andare via? Si sta delegando al solo mister l'arduo compito di rigenerare una squadra che lo scorso campionato ha fatto schifo perché si crede che il valore è superiore? Arriveranno i top play o dobbiamo credere ad Ausilio il quale ha detto che non si possono pagare ingaggi alti? Sunning vuole rendere l'Inter un'azienda di profitto o vuole fare il presidente? Siete ancora convinti che il mercato dell'Inter debba ancora cominciare? Il cinese rossonero (ma sarà proprio cinese?) prima ha speso e poi incassera noi invece vogliamo fare il contrario. Queste sono le domande di un tifoso, la risposta la potrà dare solo il tempo, tutto il resto è noia. AMALA".

Vincenzo

 

"Cara redazione, che giornata funesta. Le notizie che arrivano sono da schock: Bonucci al Milan è una botta tremenda. Ma com'è possibile? Fassone e Mirabelli stanno facendo un lavoro pazzesco, mettendo su una squadra costruita benissimo, con tutte le tessere al posto giusto. Sono impressionata. Per rendere la giornata ancora più amara arriva la notizia che con i soldi di Bonucci la Juve tenterà di arrivare addirittura a Kroos. E l'Inter? Si dice che potrebbe arrivare niente poco di meno che.. Lamela !!!!! La punta che non segna MAI! Armiamoci di pazienza, ma lo sbogottimento è totale. Di sicuro, all'inzio del campionato Montella avrà una squadra collaudatissima e partie bene non è importante, bensì vitale".

Daniela

 

"Gentile Redazione, carissimi tifosi dell'Inter, io francamente non ne posso più di essere preso in giro in questo modo. Adesso il Milan prenderà anche Bonucci e noi? Si dice solo che Perisic è insoddisfatto, che il Bilancio dell'Inter dovrà essere in pareggio anche per l'anno prossimo (sembra che in Italia solo l'Inter debba rispettare questo FPF). Insomma cari cinesi non prendeteci più in giro. Si sente parlare di Pastore , Lamela (due giocatori falliti) , si sente parlare di Dalbert (un fuoriclasse ma chi lo conosce?) Si sente addirittura Nagatomo che dice che lui non va via dall'Inter (dopo quello che ha combinato lo scorso campionato) e ci credo l'anno prossimo a Calleion non gliela passa la palla per fare gol ma lo fa lui direttamente alla nostra porta. Ma non vi vergognate Cinesacci? Quest'anno si doveva cacciare quasi tutta la squadra compreso quel figurino di Icardi e invece di chi si parla ? Di Perisic naturalmente! l'Unico che ha mercato (insieme a Medel che pur essendo scarso ci mette l'anima). Ma quale squadra dovrebbe prendere questi scarsoni rammolliti! E poi, ma quale top plaier potrebbe venire all'Inter, squadra di mediocri Dirigenti e imprenditori incompetenti; Poi cari tifosi, ogni anno sento dire dai ritiri le stesse parole, ovvero che l'anno prossimo si lotterà per la champions, ma dove vivono? Ormai dobbiamo sperare solo di non andare in B! Un caro saluto".

Angelo

 

"Al di là del naviglio mettono a segno altri due colpi non da poco: Bonucci e Biglia. I cinesi del milan, accolti con risolini e colpetti di gomito nel calcio italiano, e certamente ritenuti meno seri e limpidi dei cinesi interisti, stanno costruendo uno squadrone mettendo sul piatto milioni e milioni. Da questa parte, invece, dopo che Sabatini aveva racimolato i 33 mln per saziare gli appetiti del FFP, attendiamo in religioso silenzio qualche notizia. Dal primo luglio si aspettavano i ruggiti dell'Inter non solo in entrata ma anche in uscita. Sta di fatto che ad oggi, gli invertebrati che si trascinavano per il campo offendendo il più grande pubblico della Serie A, stanno ancora a bivaccare ad Appiano. Non solo: altri "eroi" sono rientrati dai prestiti. Acquisti: forse, chissà, mah dei quali il gioiello più sbrilluccicoso dovrebbe essere tal Naingolan dalla Roma di anni 29. Evidentemente i cinesi col braccino li abbiamo beccati noi. Oppure Sabatini non è bastato a dare una visio ne di insieme alla squadra. O Spalletti non ha dato ancora gli imput necessari....Chi lo sa. Sta di fatto che alle parole (di Steve Zhang) non sono seguite i fatti mentre la juve rimane la juve. Il Napoli è arrivato al punto di massima maturazione; La Roma si rafforzerà. "Ma noi si punta al quarto posto!" diranno i solerti dirigenti impegnati a scovare ed ingaggiare giovani speranze per il futuro prossimo. Certo, rispondo io. Solo che questa tiritera della Champions quale obiettivo minimo la sentiamo da anni sei. Mai centrata, ovviamente. E con acquisti ben più promettenti".

Ernesto

 

"Gentilissima redazione, vi leggo assiduamente da anni per sapere in anteprima e in esclusiva ogni notizia relativa alla mia amata Inter. Questa sessione di mercato sin ora è una lenta agonia per noi tifosi, dal giugno immobile per il FFP (dove abbiamo perso Schick) ad un luglio ancora partito col freno a mano tirato. Ma le considerazioni da fare sono due: Superato il problema FFP perchè non si riesce a chiudere i colpi in entrata, Dalbert sembra un impresa titanica a leggere i vari siti, e soprattutto ancora non riusciamo a liberarci di giocatori indegni, alcuni come comportamenti altri come rendimento, della nostra maglia mentre il Milan vende i propri "pacchi" e soprattutto compra a tutto spiano. Il secondo punto è relativo a Thoir e alla sua gestione in quanto ci ha portato la sciagura De Boer, uno che perde uno scudetto in Olanda con l'Ajax in casa di una retrocessa, uno che in Europa non vinceva due match di fila (Bosz con stessa squadra finale di E.League) e soprattutto uno incapace di leggere una partita (secondo tempo Inter - Toro e Samp - Inter) e una serie di acquisti fatti a pagherò di dubbie qualità; ma la beffa peggiore è un Milan preso a rate, con soldi presi a interessi folli, che compra i TOP Player. Mai perdere la fiducia nella squadra e nella società però siamo stufi di ingoiare bocconi amari. AMALA".

Giovanni

 

"Gentile Redazione, anche questa sessione di mercato estivo sembra la fotocopia di quelle precedenti (da sei anni ormai); non è assolutamente cambiato nulla. Abbiamo preso un giocatore spagnolo di 33 anni e un giovanissimo slovacco al quale si vorrebbe dare tutto il peso della difesa; è un mercato da saldi estivi il nostro,si cercano buone riserve ad un prezzo basso, il top player ce lo possiamo tranquillamente scordare, il Milan al momento è venti volte sopra di noi come qualità di giocatori acquistati ed è una serissima candidata per lo scudetto. Mi spiace solo per il povero Spalletti che per venire da noi ha rinunciato a disputare la champions e ancora aspetta (e spera) quei pochi giocatori che gli avevavno promesso (chiedere ad Ausilio...).".

Sandro

 

"Sabatini: stiamo lavorando bene faremo grandi cose (acquisti). Solo cessioni e due acquisti Valero (grande esperienza e tecnica) ma verso i 33 anni e Skrinier sopravvalutato (come anche Caprari) per esigenze di Fair Play finanziario. Milan / Mirabelli / Fassone: Acquistati Conti Musacchio Bonucci (in arrivo) Rodríguez Borini Kessie Biglia (in arrivo) Calhanoglu Silva e uno tra (Belotti, Kalinic, Aubameyang)e si contunua a dire che siamo più forti noi??????????????????????????????????? Spalletti: Se non verranno mantenute le promesse verrò in conferenza stampa e spiegherò tutto. Ancora dobbiamo iniziare questa nuova avventura e siamo già cotti".

Fabio

 

"Gentile Redazione, Vi scrivo preso da sensazioni contrastanti, fra un velo di fiducia, e un nervosismo incessante. Diciamo che arrivati a metà Luglio oramai,eccezion fatta per l'ottimo Borja Valero ( ma 32 primavere restano ) e il prospetto Skriniar, il nostro mercato è praticamente nullo.Non vogliamo fare del disfattismo, è pur vero che il mercato termina il 31 agosto, ma da quando esiste il calcio la grossa base della squadra si fa durante l'inizio della preparazione in modo che i calciatori si conoscano fra loro, entrino nei meccanismi e nelle idee del tecnico,facendo da subito gruppo. Con la lentezza con cui si sta muovendo la dirigenza e la Società, si rischia di buttar via l'ennesima stagione, se davvero devo sentire dal Ds Ausilio che la nostra anche lo scorso anno era una buona squadra, a me viene davvero da piangere, perché primo noi non Siamo Mai stati una Squadra, e secondo eccezion fatta per Icardi,Perisic e Gagliardini in prospettiva, nei singoli abbiamo buoni Giocatori che nella str agrande maggioranza dei Club che lottano per vincere sarebbero al massimo delle ottime Riserve. Non abbiamo un Leader carismatico, tecnicamente pochi giocatori che sanno dare del tu alla palla etcc.Sinceramente fino a pochi giorni fa ero uno che anche degli acquisti del Milan mi preoccupavo ben poco, sinceramente dopo anche Biglia e Bonucci, inizio un pochino ad essere infastidito, infastidito perché per mesi abbiamo preso per i fondelli i cari cugini con la storia del Closing, con il fatto che non avevano neppure i soldi per acquistare la Società etc e adesso 10 colpi sul mercato e sono già una squadra sulla carta da primissimi posti, il Napoli ancora Fortissimo, la Roma pur indebolita ci è ancora davanti, la Juve resta la squadra da battere, e Noi?? Noi siamo ancora al palo, siamo a metà luglio e ci guardiamo intorno, ma darsi una mossa no? Magari adesso piazzeremo 4/5 colpi importanti e questo mio post risulterà solo lo sfogo esagero di un Tifoso, ma davvero ora sono preo ccupato, preoccupato da una Società che tutti davano pronta a fare un mercato Faraonico, pronta a scatenare "tutta la sua potenza di Fuoco" dal 1° Luglio, da una dirigenza Incompetente che continua a dire e pensare che noi abbiamo già una buona Squadra, senza capire che Noi non siamo ne scemi ne ciechi e soprattutto siamo stufi, stufi di Promesse non mantenute, stufi di stagioni Vergognose, stufi di ritornare ad essere derisi e sfottuti da tutti e soprattutto stufi di essere gestiti da Incompetenti Cronici.Spero vivamente che qualcosa si smuova e che la mia Preoccupazione come quella di Ogni Tifoso Interista venga calmierata da una Vera Campagna Acquisti fatta Seriamente e con la Importanza che Merita. altrimenti credo che sia i Dirigenti che la Proprietà potranno andare a prendere per il Culo da un Altra parte, perché noi abbiamo sopportato e accettato fin troppo in questi Anni, ora il Tempo Delle scuse e dell'improvvisazione è finito, ma cosa ben peggiore la nostra Pazienza è Finita. Creino una Società snella e non mille passaggi di responsabilità prima di prendere una decisione, che altro non fa che causare la lentezza e il totale caos che ancora oggi si respira dentro l'Inter. Amala".

Giovanni

 

"Gent.ma redazione, Le scrivo perché credo che a metà di luglio almeno qualche acquisto importante l'avremmo potuto portare a casa, ci siamo fermati al borja valero certamente ottimo giocatore ma servono i top player per dare una svolta a questo lungo periodo buio di 7anni. Si prendeva in giro i cugini che con bonucci e il probabile belotti sono da scudetto. Perché siamo ancora in queste condizioni? Suning non era un colosso che avrebbe dovuto investire? Basta con questo fpf che si è chiuso al 30/06 !!! Sono ormai veramente deluso. Amala".

Antonio

 

"Buon giorno Redazione Quello che sta succedendo non mi lascia affatto tranquillo e soddisfatto…anzi sono proprio incazzato ..Juve e Milan stanno muovendosi egregiamente sul mercato… mentre noi no.. Il Milan ha preso buoni giocatori e sta completando l’opera con Bonucci Biglia ed uno tra Kalinic.. Belotti e Aubameyang … La Juve sta sfoltendo la rosa vendendo giocatori spremuti (Mandzukic) scontenti (Bonucci) o non all’altezza a livello internazionale (Cuadrado) e cerca giocatori di livello e funzionali D.Costa…Kroos..Matic…Matuidi o di grande prospettiva Bernardeschi … Spinazzola… E noi ?? Sogni di qui…sogni di là… ma realtà poca.. Parlavamo di “italianizzare” la rosa e prendiamo solo stranieri..non siamo più in pole per i giovani italiani quasi affermati (Bernardeschi Berardi) I Cinesi rossoneri dipinti come fantasmi e poco affidabili…sono venuti…hanno pagato…hanno messo al comando della Società due dirigenti italiani competenti (tutti e due venuti dall’Inter) Stann o allestendo una squadra di tutto riguardo.. Suning invece ..grande potenza di fuoco… solidità economica enorme…ha dovuto sistemare i conti svendendo Banega …sopravvalutando una giovane promessa (Skriniar) e preso un giocatore di 32 anni…(buono di sicuro…ma sempre ben stagionato B.Valero) … Se facciamo un confronto di immagine…i fantasmi stanno stracciando alla grande Suning… I nomi spaparazzati dai giornalai non verranno di sicuro Nainggolan rinnova con la Roma…Rudiger è a Londra.. Manolas se si muove da Roma va a Torino… Vidal DIMENTICHIAMOCELO… Matic sceglierà la Juve…Di Maria non può rinunciare a 3 o 4 mln all’anno per venire da noi.. Sanchez altrettanto… Ricordo nomi fatti..come Aguero.. Suarez.. Iniesta..MA DE CHEEEE…Vorrei che qualcuno mi spiegasse a chi ci riferiamo quando si parla di giocatori trattati sotto traccia…nomi che non sono stati mai citati?? Sento parlare di occasioni come Pastore… Lamela… Lucas Moura.. ossia giocatori che non fanno assolutamente la differenza…E intanto stiamo per cedere uno dei pochi top player che abbiamo… Le squadre si fanno a maggio…massimo giugno…se si vuole partire col piede giusto…ad un allenatore nuovo si da la rosa completa (o quasi) direttamente al ritiro…no a fine Agosto… Se pensiamo di lottare per i primi posti portando solo giocatori da plus valenza (dove Sabatini è il numero uno)… che la società lo dica apertamente ai 45000 spettatori che vanno ogni domenica allo stadio e ai milioni che fanno abbonamenti alle tv private… Gente che ogni anno parte con tanta speranza e a Natale già sa come andrà a finire E’ cos’ dal 2010…ce lo ricordiamo?? Deve venire uno da Certaldo per ricordarcelo?? Ci siamo rotti di sentire solo promesse ..faremo qui…faremo là…riporteremo l’Inter nel posto che le compete…e via discorrendo. Così facendo…pensiamo di andare lontano?? …ma dai…cerchiamo di essere seri. Di nomi non ne faccio più tanto sono solo fantasie…Parlerò solo a cose fatte…e vi dirò cosa accadrà alla nostra stagione.. I presupposti sono davvero preoccupanti.. Amala".

Claudio

 

"Io sono tranquillo sulla campagna acquisti. E del Milan non mi interessa proprio nulla. L'acquisto più grosso è stato fatto con Spalletti. Finalmente un vero allenatore e uno che conosce calcio e uomini. Il resto verrà. Poi io l'Inter la amo a prescindere. E non vedo l'ora di rivedere quei colori e il campionato che parte. Vorrei plaudire a Nagatomo che ho sempre stimato tantissimo e neanche in questa occasione si è smentito. "Solo se mi dicono che non servo più me ne andrò". Ineccepibile e da Uomo vero e da Persona seria che ama l'Inter. Uno così può servire per lo spogliatoio e per il futuro (Asia, come dirigente). Grande Yuto".

Enzo

 

"Buongiorno sono un vostro fedelissimo lettore, e sul vostro sito passo molte ore, alla ricerca di notizie sempre nuove sulla nostra beneamata Inter. Quest'anno volevo fare l'abbonamento allo stadio, ma meno male che mi sono trattenuto. Credo che vedremo più o meno un'altro anno fotocopia dei presenti, magari invece di arrivare settimi o ottavi, guadagneremo un paio di posizioni, ma sempre fuori dalla zona Champions, la parte che sta facendo il Milan, l'avremmo dovuta fare noi, vedi i Biglia, i Bonucci, etc...invece niente, un buon centrocampista,ma di 32 anni ( ma niente di eccezionale ) e un giovane difensore ancora acerbo..... Anche quest'anno Milan, Juve, Napoli, e Roma ci sono davanti....è vero non è ancora finita, ma ho come l'impressione che all'interno dell'Inter qualcuno remi contro, e anche i cinesi si stiano rassegnando.... Un ultima cosa se è vero che Conte ha rinunciato a un 'offerta monstre come quella proposta da Suning, è perché aveva già annusato che l'aria non sarebbe cambiata più di quel tanto.....troppa gente inutile intorno all'Inter, troppe gerarchie inutili, a proposito ma che fine ha fatto il presidente Thoir ??? Arrivederci alle speranze al prossimo anno..........forse. Amala sempre".

Ettore

 

"Buon Giorno, cambia dirigenza dirigenti ma la musica resta sempre la stessa, si deve avere pazienza. Quella pazienza che mi fa pensare che anche quest'anno si deve pazientare al prossimo anno e così via. Siamo già a metà luglio e l'Inter e Spalletti non sanno nemmeno chi saranno i calciatori che formeranno la rosa. Visto , il finale di stagione , dovrebbero essere ceduti tutti, persino regalati purchè non calpestino più il prato di San Siro. 10 punti in meno dell'Atalanta, 8 dalla Lazio e non riporto il divario con le prime tre che è vergognoso, ma rispecchia perfettamente il valore della rosa. Rosa che deve essere sfoltita , ma che all'Inter è come scalare una montagna . Santon - biabiany - Jovetic - Brozovic ( ma non si può minacciare per mandarlo via? ) Medel - Ranocchia - Nagatomo - Kondogbia, Tutti giocatori che non sono da Inter (malgrado alcuni hanno dimostrato grinta ed impegno) ma che nessuno ha voglia di andare a quel paese perchè pretendono molto e sono poco ricercati. Ora quello che mi chiedo è : con mezza squadra sul mercato ancora a metà luglio , davvero si pensa che possa essere l'anno giusto? Personalmente credo che sia come al solito che l'inter assemblerà la rosa solo negli ultimi minuti di calciomercato e passerà la stagione a fare la preparazione per il prossimo anno".

Domenico

Sezione: Visti da Voi / Data: Ven 14 Luglio 2017 alle 23:55 / articolo letto 18483 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it