GdS - Uomini e moduli: Spalletti ribalta l'Inter. Nuove alternative grazie a Rafinha, Karamoh e Lisandro

 di Alessandro Cavasinni Twitter:   articolo letto 10587 volte
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
GdS - Uomini e moduli: Spalletti ribalta l'Inter. Nuove alternative grazie a Rafinha, Karamoh e Lisandro

Dal rombo al ritorno al 4-2-3-1, senza dimenticare la striscia di 4-3-3 inaugurata nel pari con la Roma. Insomma, Spalletti le sta provando tutte per invertire la rotta e tornare a vedere un'Inter vincente come nella prima parte di stagione. In particolare, al di là dei moduli, sono gli interpreti a cambiare. Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, l'apporto di Rafinha alle spalle della prima punta potrebbe portare il tecnico nerazzurro a rilanciare Gagliardini e a far tirare il fiato a Borja Valero, anche per poter favorire l'azione di Karamoh. "Il prossimo passo di questo 4-3-1-2 potrebbe essere l’avanzamento di Skriniar davanti alla difesa - si legge -. Lo slovacco ha provato questa soluzione in nazionale e i risultati sono stati soddisfacenti. Adesso che il mercato invernale ha regalato un centrale in più (Lisandro Lopez), Spalletti potrebbe sganciarlo dalla difesa e usarlo come vertice basso. Ai suoi fianchi Vecino e Perisic per un centrocampo di assaltatori (a turno) in grado di stordire i meccanismi difensivi avversari. Sarà che l’ingresso in rosa di Rafinha e Lisandro Lopez offrono una varietà diversa di soluzioni, però questa Inter potrà chiudere il campionato ruotando anche alcuni elementi che prima erano indispensabili. Per il bene della squadra e il loro, Borja Valero e Candreva potrebbero anche sfruttare le rotazioni per recuperare la miglior condizione. Consci del fatto che la qualità della squadra non perderà smalto lasciando inalterata la possibilità di arrivare in Champions".