Toscani: "Tifare Inter è un privilegio. Pronostico derby? Chiaramente vinceremo noi, ma spero non 1-0"

 di Mattia Zangari Twitter:   articolo letto 3120 volte
Toscani: "Tifare Inter è un privilegio. Pronostico derby? Chiaramente vinceremo noi, ma spero non 1-0"

Questo pomeriggio, nello studio di Sky Sport 24, Oliviero Toscani e Renzo Rosso hanno 'giocato' il derby a distanza a suon di botta e risposta. L'Inter, ovviamente, ha schierato il famoso fotografo, che ha spiegato così la nascita della sua fede nerazzurra: "Mio padre faceva il reporter per il Corriere della Sera, la domenica andavo sempre con lui a fotografare la partita. Lui era un po' milanista, però un giorno andammo a fotografare un Juventus-Inter col pullman dei nerazzurri . Che alle fine vinsero 3-0; tornando mi dissero che ero io che portavo fortuna. Tifare Inter è un privilegio".

Toscani, poi, parla così del derby del cuore, raccontando la sua esperienza personale: "Io quando c’è il derby invito un amico milanista che porta molta fortuna. Come il 25 gennaio del 2010, quello del 2-0 in cui vincemmo in 9".

Spazio anche agli amarcord: "Ronaldo è fantastico. Mi manca Mourinho, vi racconto una storia su di lui: venne presentato alla sede dell’Inter, in via Durini, eravamo tutti lì. È arrivato assieme con Moratti, fra gli altri c’era un ragazzo, Rocco, che lavorava con me. Quindici giorni dopo il portoghese lo incontrò e gli disse: 'Ciao Rocco'. Non poteva credere che si ricordasse il suo nome, Mou aveva questo cervello". 

Chiosa dedicata al pronostico: "Spero che le due squadre giochino bene, non vorrei vincere il derby 1-0 giocando male. Dobbiamo dimostrare al mondo che siamo le due squadre più importanti. Chiaramente vincerà l’Inter".