Venerdì 18 Aprile 2014
NEWS
19 Apr 2014 15:00
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Parma   Inter
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - SAMPDORIA-INTER, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
NEWS

TMW - Fair Play Finanziario, diversi modi di reagire

23.09.2012 04:30 di Fabrizio Romano Twitter: @FabRomano21  articolo letto 1525 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Per mettere in ordine i conti e rispettare i paletti imposti dal Fair Play Finanziario c'è tempo sino al 2014, ma gli effetti sono già visibili. Tanti modi diversi di reagire al nuovo regime economico che dovrebbe cambiare il calcio, li illustra TMW: "Prendiamo il Psg: di limitare gli investimenti, i francesi, non ci pensano proprio. Troppo bello calare al debutto in champions tutti i campioni acquistati ed essere ripagati da una prestazione principesca contro la Dinamo Kiev. In un certo senso, Al Thani preferisce ispirarsi a Ibra e Verratti, dribblare l'ostacolo e andare in rete con un espediente dell'ultima ora: l' accordo di sponsorizzazione con una banca del Qatar che porterebbe circa 100 milioni di euro all'anno nelle casse del club. Un modo, insomma, i ricchi lo trovano negandoci il piacere della controprova. Chissà se Platini avrebbe davvero il coraggio di estromettere dalle competizioni internazionali club come psg, Chelsea, City o Real Madrid, tra i più spendaccioni.

Ci sono poi i fantasiosi alla Massimo Moratti– quelli che di necessità (economica) fanno virtù (calcistica). Se in panchina non posso più avere Mourinho e in attacco non posso più schierare Eto'o, allora largo a Stramaccioni e Livaja. Immaginare il croato classe '93 (pagato 200.000 euro all'anno) titolare in un match europeo sarebbe stata pura follia solo un paio di anni fa. Ora è una sfida e un' opportunità, utile alla causa ma non sufficiente. Serve almeno un altro step fondamentale sull'esempio della juve, ovvero lo stadio di proprietà: i soldi per costruirlo, tra l'altro, rientrano tra le spese virtuose (al pari di settore giovanile e progetti sociali) escluse dunque dal deficit.

Infine c'è un'ultima strada, quella dell'io speriamo che me la cavo, intrapresa dal Milan. Preso dal panico dei conti, ha dato via stelle e stelline in un solo colpo. Ora il bilancio respira, per la gioia immediata di Platini e la preoccupazione futura di Galliani e Berlusconi. I rossoneri hanno incassato sì dalle cessioni di ibra e thiago ma ora rischiano di perdere in prospettiva abbonamenti, appeal (e quindi sponsor) diritti tv e merchanding. Guardando la squadra incolore scesa in campo contro l'anderlecht, senza un solo nome che faccia sognare, il tifoso rossonero non si chiede tanto perchè tifare ma per chi".


Altre notizie - News
Altre notizie
 

IO VOTO MAURO. NON CI SONO TWEET, CORNA O PLUSVALENZE CHE REGGANO

Non so voi ma io voto Mauro. Chissenefrega delle corna e dei suoi tweet, di Wanda e Maxi se poi in campo riesce a mandare in rete quasi ogni pallone che tocca. Adesso lo si può dire tranquillamente, Ausilio e il desaparecido Branca ci avevano visto stra-bene l’anno s...

TRA CALCIO E MERCATO - L'ESPERIENZA INSEGNA: ARRIVA IL NUOVO MEDIANO

L’Inter torna a vincere a Genova nella corrida del Marassi, grazie a un grande Mauro Icardi, incontestabile, almeno per il rendimento in campo. Sul mercato la dirigenza non si ferma e guarda con grande attenzione all’attacco, anche se al momento le priorità sem...

AG. BOTTA A FCIN: "VICINO ALLA CESSIONE, MA MAZZARRI LO HA VOLUTO"

Tra i giocatori che hanno suscitato maggiore interesse in questa seconda parte di stagione dell'Inter c'è cert...

SAMPDORIA-INTER - ICARDI BIJOU, TORNA BATMANDANOVIC

HANDANOVIC 8,5 – Per un giorno torna supereroe: la sua battaglia è con Maxi Lopez, prima ipnotizzato dal dischet...

INTER-MILAN 2-1, 11/03/2007 - PAURA RONIE E BOATO CRUZ-IBRA: REMUNTADA SERVITA

Il tradimento, una ferita che fa male e che non si può dimenticare. In amore, nell'amicizia e anche nello sport.&n...

MAURO BOOM BOOM DOMINA LA SCENA. POI C'È MATEO

Nessun dubbio per i lettori di FcInterNews.it che hanno votato il miglior giocatore dell'Inter dopo la partita pareggiata...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 Aprile 2014.
 
Juventus 87
 
Roma 79
 
Napoli 67
 
Fiorentina 58
 
Inter 53
 
Parma 51
 
Torino 48
 
Milan 48
 
Lazio 48
 
Atalanta 46
 
Hellas Verona 46
 
Sampdoria 41
 
Genoa 39
 
Udinese 38
 
Cagliari 33
 
Chievo Verona 30
 
Bologna 28
 
Livorno 25
 
Sassuolo 25
 
Catania 20

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy