Durante la serata di gala 'Innovative Passion', Steven Zhang ha affrontato i temi cari a Suning con ovvie ripercussioni anche nella visione dell'azienda verso l'Inter: "C'è da chiedersi quante volte ci si siede a guardare una partita dell'Inter sul divano senza usare il telefonino, o il computer, o guardare Instagram. Oggi è impossibile fare qualcosa senza usare lo Smartphone o i social. Visto che come azienda ci rivolgiamo ai consumatori ci chiediamo come farli rimanere concentrati e farli divertire. Quando si va allo stadio non c'è piacere se si mangia male, non è bello andare in un negozio che non vende prodotti di qualità. Quante persone fanno shopping in modo tradizionale? Poche. Per questo abbiamo deciso di abbracciare la tecnologia, pensandola in un modo diverso, usando l'intelligenza artificiale. Per far sì che l'esperienza allo stadio sia più divertente, perché i tifosi siano contenti. Con tante attività diverse perché uno dovrebbe andare al Meazza e non restare a casa? Bisogna andare passo dopo passo per avere negozi Suning o Inter nello stadio, parte dell'ecosistema. Se si viene al nostro negozio garantiremo l'esperienza al consumatore. La nostra visione è a lungo termine, pensiamo all'avanguardia che risponda alle esigenze dei consumatori. Siamo un club con oltre 100 anni di storia. La tradizione è importante ma vogliamo essere anche all'avanguardia. Bisogna andare passo dopo passo per capire, Inter e Suning diversi, sono internazionali. Vogliamo rendere l'esperienza magica sia a Milano sia nel mondo".

VIDEO - STEVEN ZHANG PRESENTA INNOVATIVE PASSION

Sezione: News / Data: / articolo letto 6372 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit