Ranieri: "Lo scudetto 2010 sarebbe stato magnifico"

 di Redazione FcInterNews.it  articolo letto 2733 volte
Ranieri: "Lo scudetto 2010 sarebbe stato magnifico"

Da Tor Vergata, dove ha ricevuto il premio 'Etica nello Sport', Claudio Ranieri ha ripercorso la stagione 2009-2010 alla guida della Roma, quella dove i giallorossi hanno cullato il sogno dello scudetto fino al tonfo interno contro la Sampdoria: "Tutti i romanisti si ricordano i gol di Giampaolo Pazzini contro la Sampdoria. Io racchiudo quelle partite e quella stagione in due punti importanti: il primo è che io sono arrivato a campionato in corso con la Roma a zero punti, il secondo è l'aver perso cinque punti su sei contro il Livorno già retrocesso. Lì perdemmo il campionato perché quando arrivammo alla partita con la Sampdoria venivamo da una striscia di 6-7 partite vinte, avevamo rimontato l’Inter e una partita storta ci poteva stare. Il primo tempo fu magnifico, vincevamo 1-0 e avevamo avuto 3-4 occasioni per raddoppiare sbagliando gol e con il portiere che fece grandissime parate, poi tra Antonio Cassano e Pazzini inventarono quei due gol e pazienza. Vincere il campionato lì per me sicuramente sarebbe stato magnifico perché da romanista, da tifoso sarebbe stato qualcosa di magnifico però credo che il successo planetario che ha avuto il Leicester non l’avrebbe avuto la Roma".