Ultimamente ha fatto molto rumore il ritorno tardivo dalle vacanze di Edinson Cavani e Javier Pastore. In particolare, per quanto riguarda il trequartista francese, la motivazione ipotizzata era la volontà di rompere con il Paris Saint-Germain per cambiare squadra, con l'Inter sempre interessata ma frenata dai costi dell'operazione. Una motivazione che l'argentino stesso ha voluto smentire ieri. Intanto, il direttore sportivo del PSG Antero Henrique ha espresso il parere del suo club sul ritardo dei due calciatori sudamericani e sulla strategia che verrà attuata: "A seguito dei numerosi commenti circa il ritardo di viaggio di due dei nostri giocatori, direi, come direttore sportivo del Paris Saint-Germain, che la nostra volontà è stata e sarà sempre risolvere la situazione internamente, senza diffondere pubblicamente tutti i dettagli. In questo contesto, sono pienamente d'accordo con l'allenatore per tutte le decisioni che sono state e verranno prese. Il Paris Saint-Germain è un club responsabile e fortemente impegnato nei suoi valori. Oggi siamo tutti concentrati sulla preparazione della partita a Nantes, che apre una fase di ritorno molto importante del Campionato di Francia, uno dei nostri principali obiettivi della stagione. Ogni membro del gruppo sportivo deve avere in mente questa priorità assoluta per preparare le partite con la massima professionalità e per vincerle".

Sezione: News / Data: Ven 12 Gennaio 2018 alle 14:00 / articolo letto 5060 volte / Fonte: Le10sport
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit