Pan Gongsheng (PBOC): "Gli acquisti di club di calcio esteri? Vanno bene se aiutano il nostro Paese"

 di Redazione FcInterNews.it  articolo letto 3130 volte
Fonte: Shanghai Securities News
Pan Gongsheng (PBOC): "Gli acquisti di club di calcio esteri? Vanno bene se aiutano il nostro Paese"

Il vice governatore della Banca Popolare Cinese Pan Gongsheng ha lanciato un nuovo allarme sulla fuga di capitali dal Paese asiatico. Nel suo discorso, Pan invita le imprese cinesi ad usare maggiore razionalità nei loro investimenti, inglobando anche il tema delle tante squadre di calcio finite nelle loro mani: "Nel solo 2016 tante imprese cinesi hanno comprato molte squadre all'estero; ma questi acquisti andrebbero bene se aiutassero il calcio cinese a progredire. Però, pur avendo molti debiti ad aggravare i loro bilanci, molte aziende cinesi chiedono ingenti prestiti per comprare club esteri. La verità è che alcune mascherano la fuga di capitali e il trasferimento all'estero delle loro attività con gli investimenti diretti". Parole con le quali è possibile spiegare le continue difficoltà legate al closing del Milan.

Il vice governatore prosegure: "Io mi occupo anche delle fusioni in società di capitali e delle acquisizioni all'estero di società; la mia impressione è che l'intero processo somigli a una rosa piena di spine; si deve essere prudenti ed avere la dovuta diligenza. Sono come un pugno di sabbia nelle mani, sembra che puoi tenerlo ma da un momento all'altro può sfuggirti via".