"Il tifoso italiano è appassionato di calcio. Le persone sanno molto di tattica e amano la nazionale brasiliana. Si complimentano sempre per la Seleçao, che oggi nutre di un grande rispetto e affetto in Europa. Oggi gli avversari sentono che è il Brasile di sempre. Rispettato, forte, sempre destinato a fare grandi cose". E' un estratto della conferenza stampa tenuta da Joao Miranda in Brasile a pochi giorni dal ritorno in campo con la maglia verdeoro. "Tutti - continua il centrale nerazzurro - mi chiedono chi è il ct, perché sta facendo molto bene. Vogliono sapere perché la Seleçao è cambiata così tanto, perché non prende più tanti gol. Sicuramente abbiamo un grande allenatore".

Sezione: News / Data: / articolo letto 5139 volte
Autore: Mattia Todisco