Giovedì, alle 9.30 del mattino, il Milan si presenterà davanti al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna per provare a ribaltare la sentenza Uefa che ha estromesso i rossoneri dalla prossima Europa League. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la memoria difensiva del club rossonero può essere sintetizzata in quattro punti, uno dei quali è relativo alla disparità di trattamento: "Il Milan non ha mai nascosto il proprio debito da 120 milioni, come di dominio pubblico sono le notizie riguardo i bilanci di Psg, City e Inter. Nel caso dei nerazzurri, il saldo negativo è addirittura peggiore rispetto a quello del Milan. Nessuno del club citati, però, è stato escluso dall’Europa. Per queste e altre ragioni filtra “moderato ottimismo”.

VIDEO - DESTRO, SINISTRO, LANCI, ASSIST: COSI' PAREDES HA STREGATO SAN PIETROBURGO

Sezione: News / Data: Sab 14 Luglio 2018 alle 13:18 / articolo letto 12717 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A