VERSIONE MOBILE
 Domenica 5 Luglio 2015
NEWS
SE FOSSE NECESSARIO UN SACRIFICIO, CHI CEDERESTE?
  
  
  
  
  
  

NEWS

La nostalgia di Franco Caravita: "Riprenderei Mou"

Il leader della Curva Nord: "Lui sì che sapeva combattere la stampa"
30.03.2012 14:10 di Redazione FcInterNews  articolo letto 6545 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
La nostalgia di Franco Caravita: "Riprenderei Mou"

In un'intervista rilasciata al quotidiano spagnolo As, Franco Caravita, leader della Curva Nord, il settore del tifo organizzato interista, non nega la sua nostalgia per l'epoca d'oro di José Mourinho, oltre che per i successi per il fatto che "era riuscito a far sì che la stampa valorizzasse l'Inter, che fino ad allora era sempre stata massacrata. Ci sono tanti media vicini a Milan e Juve, nessuno all'Inter. Lui sapeva come combattere. E per tanti tifosi, per noi della Curva soprattutto, era un punto di riferimento".

Franchino spiega anche che l'amore per Mou non nasce solo dai trionfi: "Lo amavamo per il modo in cui riusciva a gestire la situazione, voleva solo il bene dell'Inter. Sapeva preparare tutti e li spremeva come limoni. Se dovesse vincere al Real, però, avrebbe comunque il vantaggio di avere a disposizione un gruppo giovane, qui all'Inter no. Lui se ne accorse e dopo la finale andò via". Ma Caravita vorrebbe un suo ritorno? "Sì, ma come direttore generale con pieni poteri. Ha dato all'Inter una grandissima mentalità, con lui si poteva vincere o perdere, ma si era sempre al centro dell'attenzione, tutti parlavano di lui. Andrei a cercarlo a Madrid per riportarlo in Italia". Chiusura su Guardiola: "Come allenatore deve dimostrare tante cose. Ha vinto tanto a Barcellona, che è casa sua. Mou è andato a vincere anche all'estero. E' un fenomeno". 

 


Altre notizie - News
Altre notizie
 

BAUSCIA!

Bauscia!Lo confesso, senza nemmeno troppi giri di parole. Senza quella falsa e ipocrita sensazione di modestia tipica di chi è abituato a perdere. Senza il maniavantismo che è uno sport assai popolare e per molti aspetti pure condivisibile, ma lasciamolo da parte un po...
Duda all'Inter, affare fatto: al Legia Varsavia 5 mln più bonus. "Sono felice"Accordo raggiunto: Ondrej Duda sarà un giocatore dell'Inter. Questa è la notizia battuta dal quotidiano slovacco Sport, ripresa anche dalla radio polacca Polskie Radio, secondo il quale i nerazzurri hanno raggiunto l'accordo sulla base di sei milioni di euro...

AG. PERISIC A FCIN: "L'INTER È META GRADITA, STARÀ AI DUE CLUB TRATTARE"

Ag. Perisic a FcIN: "L'Inter è meta gradita, starà ai due club trattare"Nome tornato prepotentemente in auge dopo un breve periodo di 'pausa' è quello di Ivan Perisic, jolly...

PAGELLONE DI FINE ANNO: TANTE INSUFFICIENZE. ICARDI MERITA UN 7+

Pagellone di fine anno: tante insufficienze. Icardi merita un 7+"C’è tempo, stiamo a vedere cosa succede. Io ho fatto delle richieste ben precise, ma non è che la...

AD APPIANO L'UNDER 21 SFIDA LA BERRETTI: L'ANALISI DEL MATCH

Ad Appiano l'Under 21 sfida la Berretti: l'analisi del matchNonostante la Serie A italiana sia finita già da una settimana, in quel di Appiano Gentile si continua a lavorare. No,...

TRIONFO DI KOVACIC. PER ICARDI PREMIO DELLA CRITICA

Trionfo di Kovacic. Per Icardi premio della criticaQuasi a furor di popolo, è Mateo Kovacic che conquista la quarta edizione del Pallone d'Oro...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 5 Luglio 2015.
 
Juventus 87
 
Roma 70
 
Lazio 69
 
Fiorentina 64
 
Napoli 63
 
Genoa 59
 
Sampdoria 56
 
Inter 55
 
Torino 54
 
Milan 52
 
Palermo 49
 
Sassuolo 49
 
Hellas Verona 46
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 34
 
Cesena 24
 
Parma 19*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI