VERSIONE MOBILE
 Giovedì 18 Dicembre 2014
NEWS
21 Dic 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Inter   Lazio
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - CHIEVO-INTER, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

NEWS

La nostalgia di Franco Caravita: "Riprenderei Mou"

Il leader della Curva Nord: "Lui sì che sapeva combattere la stampa"
30.03.2012 14:10 di Redazione FcInterNews  articolo letto 5920 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

In un'intervista rilasciata al quotidiano spagnolo As, Franco Caravita, leader della Curva Nord, il settore del tifo organizzato interista, non nega la sua nostalgia per l'epoca d'oro di José Mourinho, oltre che per i successi per il fatto che "era riuscito a far sì che la stampa valorizzasse l'Inter, che fino ad allora era sempre stata massacrata. Ci sono tanti media vicini a Milan e Juve, nessuno all'Inter. Lui sapeva come combattere. E per tanti tifosi, per noi della Curva soprattutto, era un punto di riferimento".

Franchino spiega anche che l'amore per Mou non nasce solo dai trionfi: "Lo amavamo per il modo in cui riusciva a gestire la situazione, voleva solo il bene dell'Inter. Sapeva preparare tutti e li spremeva come limoni. Se dovesse vincere al Real, però, avrebbe comunque il vantaggio di avere a disposizione un gruppo giovane, qui all'Inter no. Lui se ne accorse e dopo la finale andò via". Ma Caravita vorrebbe un suo ritorno? "Sì, ma come direttore generale con pieni poteri. Ha dato all'Inter una grandissima mentalità, con lui si poteva vincere o perdere, ma si era sempre al centro dell'attenzione, tutti parlavano di lui. Andrei a cercarlo a Madrid per riportarlo in Italia". Chiusura su Guardiola: "Come allenatore deve dimostrare tante cose. Ha vinto tanto a Barcellona, che è casa sua. Mou è andato a vincere anche all'estero. E' un fenomeno". 

 


Altre notizie - News
Altre notizie
 

LA MENTALITÀ DEL MANCIO

Doveva essere un successo e successo è stato. L’Inter questa volta non aveva proprio alternative, doveva vincere per tanti motivi: doveva dare un segnale all’ambiente, doveva dare e darsi morale, doveva muovere una classifica che si stava facendo pericolosa e i...
Dopo la Lazio, in casa Inter si comincerà ad affrontare concretamente il discorso ‘campagna acquisti’, seguendo le direttive di Roberto Mancini che sa già bene cosa manca alla sua squadra per garantire un salto di qualità. Dopo la vittoria contro ...

BACCIN (DS PALERMO) A FCIN: "LONGO? LA PRIORITÀ..."

Già da qualche tempo radiomercato parla di un Palermo interessato a Samuele Longo, attaccante classe 1992, di...

CHIEVO-INTER - UN SETTE A D'AMBROSIO, HANDANOVIC E RANOCCHIA. MALE GUARO

HANDANOVIC 7 - La vittoria dell'Inter, tanto attesa, porta la sua firma: al 9' è miracoloso sul colpo di testa...

SERIE B GOL, DECISIVI BESSA E BELLONI. BIRAGHI SUBISCE D'AMBROSIO

Turno di campionato in Serie A che mette di fronte i canterani nerazzurri all'Inter di Mancini. Sfida...

ANDREOLLI, LA FASCIA PORTA BENE. POI RIECCO BONAZZOLI

Fascia da capitano e prestazione autorevole per Marco Andreolli, votato dai lettori di FcInterNews.it come migliore in campo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 Dicembre 2014.
 
Juventus 36
 
Roma 35
 
Lazio 26
 
Sampdoria 26
 
Genoa 26
 
Milan 24
 
Napoli 24
 
Fiorentina 23
 
Udinese 21
 
Palermo 21
 
Inter 20
 
Sassuolo 19
 
Hellas Verona 17
 
Empoli 16
 
Torino 14
 
Atalanta 14
 
Chievo Verona 13
 
Cagliari 12
 
Cesena 8
 
Parma 6*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.