Venerdì 25 Aprile 2014
NEWS
26 Apr 2014 20:45
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Inter   Napoli
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - PARMA-INTER, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
NEWS

Il dott. Cerri: "Sneijder, non c'è mobbing perché..."

03.12.2012 21:07 di Fabrizio Romano Twitter: @FabRomano21  articolo letto 2342 volte
Fonte: Calcio.fanpage.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Il dott. Simone Cerri, procuratore ed esperto di diritto sportivo che ci ha spiegato come stanno realmente le cose da un punto di vista giuridico per Wesley Sneijder.

Dott. Cerri, la FifPro ha denunciato il caso Sneijder catalogandolo senza mezzi termini come “mobbing”. Ci sono gli estremi per un atto vessatorio della società verso il giocatore?
"Gli estremi non ci sono ma vanno fatte alcune premesse: il mobbing è stato riconosciuto per la prima volta nel 1999 dal tribunale di Torino e poi dalla Cassazione nel 2002. In pratica si tratta delle conseguenze fisiche legate a ingiusti trattamenti vessatori sul posto di lavoro. Per la giurisprudenza la tutela è legata al risarcimento civile come danno biologico e anche come danno morale se il comportamento del datore integrasse un reato: in sostanza però è necessario che la patologia che si dimostri essere conseguenza del comportamento del datore di lavoro sia documentata clinicamente (oppure anche da testimoni)".

E per Wesley Sneijder e l’Inter?
"Si può già dire che non è questo il caso e del resto l’Inter non può eccepire che i suoi comportamenti sono legittimi dato che la Corte Costituzionale (2003) ha chiarito che i singoli fatti possono essere anche leciti, ma devono essere valutati nell’effetto che causano al lavoratore. Nel calcio si è cominciato a parlare di Mobbing nel 2004 con il caso Zanin, l’unico che sia arrivato ad una condanna per mobbing, mentre negli altri casi in cui si è paventato un ricorso per detto motivo, le parti hanno sempre trovato un accordo (in primis i casi di Cassano contro la Roma e Iaquinta contro l’Udinese 2005)".

Ancora una volta, dunque, il calcio fa giustizia a sé?
"Questo accade perché nel mondo del calcio il mobbing ha in realtà una valenza ed un filo conduttore evidente, ossia il disaccordo tra le parti in merito al rinnovo del contratto. In generale, il calciatore ha utilizzato spesso questo termine per avere un’arma da utilizzare contro il club sportivo, mentre quest’ultimo, dopo la sentenza Bosman, non potendo ottenere nulla dalla cessione del giocatore a fine contratto, ha cominciato ad escludere il giocatore “bizzoso” dalla prima squadra. Sono rari i casi di autentico mobbing, come quello (particolare e triste) di Zanin contro il Montichiari".


Altre notizie - News
Altre notizie
 

EUROPA ANCHE DALLA PORTA DI SERVIZIO. E CHI NON GRADISCE, VADA AL CINEMA

Un plebiscito per Mauro. Forse questa è la cosa che mi ha fatto più piacere dopo l’editoriale di settimana scorsa. Ho ricevuto tantissimi messaggi, tra mail e tweet, tutti e solo in favore di Icardi, di gente che sta dalla sua parte, che vuole assolutamente ch...

TRA CALCIO E MERCATO - SORPRESE DIETRO L'ANGOLO E UNA PROCURA CHE CONTA

L’Inter si riprende dopo la doppia trasferta a Genova e Parma, sulla carta ostica, ma che ha regalato gioie ai nerazzurri in crisi di risultati e che porta 6 punti chiave nella corsa al quinto posto (con occhi sul quarto occupato dalla Fiorentina). Mentre Mazzarri prep...

FCIN - PER NANI NIENTE INTER. ORA IL GIOCATORE VUOLE...

È certo che Nani, centrocampista esterno classe 1986, in forza al Manchester United, lascerà i Red Devils a fin...

PARMA-INTER - COLOSSO ROLANDO, ANCORA MAXI-HANDANOVIC

HANDANOVIC 7,5 – Si presenta con un colpo di reni eccellente a dire di no a Cassano. Che poi ipnotizza come avvenuto con Maxi...

SIENA-INTER 1-2, 22/04/2007 - AL 'FRANCHI' È SHOW MAN MATRIX! L'INTER È ANCORA CAMPIONE D'ITALIA

Ancora Scudetto, nel segno di Matrix. L'Inter dei record vince, vince, vince, stravince il tricolore che rimane a Milano ...

SAMIR, MAURO E MATEO: I GIOIELLI CONVINCONO A GENOVA

Stravince, con merito, Samir Handanovic nell'edizione del Pallone d'Oro Nerazzurro relativa alla trasferta dell'I...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Aprile 2014.
 
Juventus 90
 
Roma 82
 
Napoli 68
 
Fiorentina 58
 
Inter 56
 
Parma 51
 
Milan 51
 
Torino 49
 
Lazio 49
 
Hellas Verona 49
 
Atalanta 46
 
Sampdoria 41
 
Genoa 39
 
Udinese 39
 
Cagliari 36
 
Chievo Verona 30
 
Sassuolo 28
 
Bologna 28
 
Livorno 25
 
Catania 23

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy