Tutti pazzi per Musa Barrow. Inter compresa, visto che domenica scorsa, sugli spalti degli Atleti Azzurri d’Italia per assistere alla gara tra Atalanta e Milan, c'era il duo nerazzurro Ausilio-Baccin, oltre al capo scout del Borussia Dortmund. La settimana precedente, invece, era stato un emissario del Chelsea a far rotta sull’Olimpico per studiarlo in occasione della gara tra la Dea e la Lazio, in cui il numero 99 dei bergamaschi aveva segnato un gol lampo che aveva fatto vacillare le certezze di Simone Inzaghi. Senza dimenticare quella Juve che, con largo anticipo, lo aveva osservato e promosso tramite i propri osservatori. Insomma, il gambiano classe '98 fa gola a molti, ma l'intenzione dello stesso e della società orobica è la medesima: proseguire insieme e provare a fare una grande stagione. Per presentare eventuali offerte bisognerà ripassare tra dodici mesi. 

VIDEO - BOOM LAUTARO MARTINEZ: 19 PRESENZE E 12 GOL ALLA PRIMA STAGIONE TRA I "GRANDI"

Sezione: News / Data: / articolo letto 9297 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari