Flop azzurro, Ventura: "Dimissioni? No, parlerò con Tavecchio. Chiedo scusa agli italiani per il risultato"

 di Christian Liotta Twitter:   articolo letto 10247 volte
Flop azzurro, Ventura: "Dimissioni? No, parlerò con Tavecchio. Chiedo scusa agli italiani per il risultato"

Gian Piero Ventura, arrivato nella sala stampa dello stadio di San Siro dopo la partita contro la Svezia che ha sancito l'eliminazione della Nazionale italiana dai Mondiali 2018, non si vuole sbilanciare sulle sue eventuali dimissioni: "Non mi sono dimesso; vanno valutate tante cose, ora ci confronteremo con i vertici e chiariremo. Cosa dirò a Carlo Tavecchio? C'è un rapporto con tutta la Figc, i toni saranno i soliti. Ci vedremo e affronteremo il problema dopo questa serata, perché ora più in là di così non posso andare. Se voglio ricostruire la Nazionale? Questo è un argomento che potrà essere trattato ma non dipenderà da me e non mi sento nemmeno di affrontare il problema adesso, non sono nello stato d'animo giusto. Ci vedremo, dirò quello che ho passato e penso, e ascolterò; qualsiasi decisione sarà accettata. Chiedo assolutamente scusa agli italiani per il risultato".