Mancano solo due giorni dal termine per presentare le candidature per le elezioni federali e nel caos politico si fa largo Claudio Lotito: ha annunciato avere il sostegno necessario di undici club (o 12 addirittura), senza però mostrare il documento con le firme, nel corso di un'assemblea al termine della quale la Lega locomotiva del movimento non ha indicato un proprio candidato, né ha dato l'endorsement a uno di quelli già in corsa per le elezioni del 29 gennaio.

Secondo Rai Sport, le società che non sostengono il presidente della Lazio non sarebbero così contrarie all'arrivo di un commissario in Figc e lo lascia intendere anche il prossimo appuntamento, fissato solo il 22 gennaio, quando verranno aperte le offerte per i diritti tv. Fra queste risultano Inter, Juventus, Roma, Fiorentina, Bologna, Sassuolo,Torino, mentre al fianco di Lotito ci sarebbero Napoli, Milan,Genoa, Chievo, Verona, Udinese, Crotone, Atalanta, con una serie di società la cui posizione non è chiara: Sampdoria, Spal,Cagliari, Benevento.    

Sezione: News / Data: / articolo letto 9834 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A