Colonnese elogia l'Inter: "Spalletti miglior tecnico con Conte, Mourinho e Simeone. E che sorpresa Skiriniar"

 di Mattia Zangari Twitter:   articolo letto 5484 volte
Colonnese elogia l'Inter: "Spalletti miglior tecnico con Conte, Mourinho e Simeone. E che sorpresa Skiriniar"

Anche Francesco Colonnese si schiera nel partito degli addetti ai lavori e osservatori che sono rimasti piacevolmente colpiti dall'impatto che Milan Skriniar sta avendo nella sua nuova avventura all'Inter. "Il giocatore che mi ha sorpreso di più tra i nuovi arrivi è Skriniar - ha spiegato ai microfoni di Gazzamercato.it -. Perché è un difensore vero, un difensore che interpreta il ruolo in maniera esemplare. E’ molto concentrato, molto aggressivo, bravo nell’uno contro uno e non ha paura di sfidare gli avversari. E’ davvero un giocatore che interpreta il ruolo di difensore nella maniera giusta". 

Dall'ex difensore nerazzurro parole al miele per la scelta di Suning di affidare la panchina a Spalletti: "L’allenatore preso è il più bravo che c’è insieme a Conte, Simeone e Mourinho. Spalletti lo reputo uno dei tecnici che non ha vinto ma è molto preparato e conosce il calcio italiano. Ha gestito una piazza difficile come quella di Roma e in più gli acquisti che son stati fatti sono acquisti da campionato italiano. L’allenatore li conosce bene ed ha inoltre scommesso su giocatori che l’anno scorso non sono stati valorizzati nella maniera giusta, ma ha comunque cercato di dar loro fiducia. Le qualità di Perisic erano indiscusse assieme a quelle di Icardi e Miranda". .

Chiosa sul capitano Icardi: "Io penso che il leader non sia solo uno. Io penso che l’Inter abbia non solo Icardi, ma anche Perisic e Borja Valero: giocatori che vogliono trascinare la squadra a lottare per i primi posti e a ritornare in Champions League".