Nelle scorse settimane, Beppe Bergomi aveva espresso un parere critico nei confronti di Joao Cancelo, sostenendo che la somma prevista per il riscatto fissata tra Inter e Valencia fosse eccessiva perché il giocatore denunciava ancora qualche pecca difensiva. Il portoghese, però, ha colto l'occasione dell'intervista rilasciata a O Jogo per replicare all'ex capitano nerazzurro: "Non ho nemmeno letto, era la mia ragazza che mi riferiva alcune cose. Non mi interessa che la gente mi critichi, ognuno può avere le sue opinioni e io stesso vengo stimolato dalle critiche, rendo meglio quando vengo criticato piuttosto che quando vengo elogiato. Ma trovo brutto che un ex giocatore parli male un altro giocatore, ed è brutto che un ex giocatore parli male di un calciatore della squadra dove ha giocato lui. Io non lo farò mai". 

Cancelo parla anche dell'incontro avuto coi vincitori del Triplete 2010 prima della sfida contro la Lazio: "Quell'incontro ha finito col contribuire alla nostra vittoria. A me personalmente ha fatto bene, perché mi muovo bene nelle avversità. Dopo quell'incontro mi sono detto: 'Adesso vinceremo quella partita', e ho visto negli occhi di ciascuno dei miei compagni la voglia di vincere. Anche chi era in panchina stava lottando per la vittoria".

Sezione: News / Data: Gio 14 Giugno 2018 alle 15:39 / articolo letto 31731 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit