Battistini: "Rosa nerazzurra appena dietro la Juventus, ma serve un grande allenatore"

 di Mattia Todisco  articolo letto 3760 volte
Battistini: "Rosa nerazzurra appena dietro la Juventus, ma serve un grande allenatore"

"Milan, Inter e Fiorentina sono tre squadre che dovranno cambiare tante cose. Dal punto di vista del parco giocatori l'Inter è avanti, purtroppo hanno sbagliato la scelta dell'allenatore. Inserendo qualche calciatore nel ruolo giusto può costruire una squadra da vertice. Come rosa, per me l'Inter quest'anno era subito dietro la Juventus. Conta però molto il manico, ci vuole un tecnico di grande personalità e carisma: Spalletti, Simeone o Conte, uno di questi tre". A dirlo è Sergio Battistini, ex difensore di tutte e tre le squadre, ai microfoni di TMW Radio. "Vedo bene Pioli alla Fiorentina - dice ancora l'ex centrale - anche quest'anno è arrivato all'Inter tra mille difficoltà. Ha dimostrato di avere delle ottime qualità e la squadra l'ha cambiata. Sotto il profilo tecnico è un allenatore che a Firenze farà sicuramente bene".