(ANSA) - AREZZO, 11 GEN - Antonio Valentin Angelillo, l' "angelo dalla faccia sporca" del calcio, sarà ricordato con una messa pubblica, dopo i funerali che la famiglia ha voluto si svolgessero in forma privata. L'iniziativa si terrà ad Arezzo il 19 febbraio alle ore 19. Ciò grazie all'impegno degli ex calciatori che con lui furono artefici della promozione dell'Arezzo in Serie B, sotto la sua guida. Angelillo sulla panchina aretina centrò, tra il 1981 e il 1982, la Coppa Italia di C e l'accesso in Serie B. La messa sarà celebrata in cattedrale ad Arezzo da don Alvaro Bardelli, sacerdote e tifoso dell'Arezzo. Anche per la disponibilità di don Alvaro, gli ex calciatori dell'Arezzo degli anni '80, i tifosi e tutti coloro che hanno condiviso qualche ricordo con il mister, potranno omaggiarne il ricordo in un momento di raccoglimento pubblico.

Sezione: News / Data: / articolo letto 1558 volte / Fonte: ANSA
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8