Giornata di presentazione a Dimaro per Carlo Ancelotti, nuovo allenatore del Napoli. Che inevitabilmente affronta il tema dell'arrivo di Cristiano Ronaldo e delle ripercussioni sulle ambizioni partenopee: "La Juve non è il potere, ma è una squadra fortissima e un avversario difficilissimo. Ma non ci sono solo i bianconeri, c'è anche l'Inter... Il campionato italiano si è rivelato sempre incertissimo negli ultimi anni. Noi dobbiamo fare la nostra strada per andare avanti il più possibile. Non siamo qui a pettinare le bambole, partiamo per vincere perché a nessuno piace arrivare secondi. Poi sarà il campo a dire se avremo meritato di vincere o di fare brutte figure". Al che, il presidente Aurelio De Laurentiis aggiunge con tono sarcastico: "Se qualcuno avrà imbrogliato...". 

VIDEO - SKRINIAR ASSO ANCHE ALLA PLAYSTATION: INTER-JUVE 3-0, TRIPLETTA... DI UN EX INTERISTA

Sezione: News / Data: Mer 11 Luglio 2018 alle 13:03 / articolo letto 13027 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A