Intervenendo sulle frequenze di Radio Rai, Marcello Nicchi ha denunciato il rischio di un'altra Calciopoli in Serie A nel caso in cui venga ridimensionato il 2% di peso elettorale dell'Aia nel Consiglio federale: "Vogliono indebolire il peso politico degli arbitri - ha dichiarato il presidente dell'associazione italiana arbitri -. Questo va a turbare il nostro mondo in un momento delicato perché la stagione sta per terminare, potrebbe essere l’inizio di una nuova Calciopoli: qualcuno vuole mettere le mani sugli arbitri e questo può vuol dire che poi ognuno dice la sua. Noi siamo bravi perché siamo autonomi. Fino all’ultimo cercherò di evitare lo sciopero, ma non ce la facciamo più: alla fine ci costringeranno a rimanere a casa". 

VIDEO - JUVENTUS-INTER '98, TUTTI GLI EPISODI DI UNA PARTITA ASSURDA: NON SOLO IULIANO-RONALDO

Sezione: News / Data: Lun 16 Aprile 2018 alle 10:45 / articolo letto 3384 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari