Nello scorso fine settimana alcuni dei giovani di proprietà dell'Inter e ceduti in prestito dalla società nerazzurra nei rispettivi campionati hanno trovato modo di scendere in campo. Analizziamo i volti positivi e negativi dello scorso weekend, attraverso il consueto appuntamento con la rubrica "La Meglio Gioventù".

SERIE A

Alessandro Bastoni
(ATALANTA 3-1 Genoa)
Non impiegato.
Commento - Il classe '99 continua ad assistere alla panchina alle uscite stagionali dei propri compagni. Il suo ruolino stagionale conta tre sole presenze in Serie A, per un totale di 24 minuti giocati. Più di qualcosa, a questo punto, non dev'esser andato nel verso giusto. Anche e soprattutto per quel che concerne il feeling (o presunto tale) che si è venuto a manifestare tra il giovane di Casalmaggiore e l'allenatore dei bergamaschi Gian Piero Gasperini.
 

SERIE B

George Puscas
(Empoli 1-1 NOVARA)
Minutaggio: 94'.
Voto: 6,5 - La punta centrale rumena sigla una "X" anche sul 'Castellani' nella cartina geografica degli stadi italiani in cui è andato a segno: nella festa dei ragazzi di Andreazzoli, che trovano la promozione in Serie A al cospetto della formazione piemontese, il bomber classe '96 trova la rete del provvisorio 1-1. La quale impedisce alla squadra dei record del campionato cadetto di trovare la vittoria contro la squadra di Domenico Di Carlo.

Francesco Bardi
(Cesena 1-0 FROSINONE)
Non impiegato.
Commento - I giallazzurri rimediano un pesantissimo ko all'Orogel Stadium, complicando e non poco la propria corsa verso la promozione diretta. Si sono ormai perse le tracce del classe '92, al quale da circa un mese e mezzo è stato riservato soltanto un misero primo tempo al 'Partenio' di Avellino. Di problemi muscolari ne ha avuti, ma di lieve entità. E soprattutto, i due fastidi accusati gli avranno causato in totale al massimo una dozzina di giorni di assenza dal terreno di gioco.

Raffaele Di Gennaro
(SPEZIA 1-0 Cremonese)
Non impiegato.
Commento - Il portiere classe 1993 continua nel suo prolungato momento di assenza dal campo: al suo posto a difendere i pali della compagine guidata da Fabio Gallo c'è Nicolò Manfredini, che riveste con autorevolezza il ruolo di guardiano della porta dei blancos compiendo ottimi interventi in disimpegno. Porte sempre più chiuse per l'estremo difensore di proprietà dell'Inter.

Marco Carraro
(Ternana 0-3 PESCARA)
Non impiegato.
Commento - Il centrocampista classe 1998 non ha convinto del tutto il nuovo allenatore degli abruzzesi Giuseppe Pillon, che continua a tenerlo in panchina. Nonostante la sua assenza, la compagine biancazzurra espugna il 'Libero Liberati' infliggendo un tris importante ai danni della Ternana in ottica classifica.

Rigoberto Rivas
(Salernitana 4-2 BRESCIA)
Non impiegato.
Commento - L'esterno offensivo di proprietà della Beneamata trova sempre di meno occasione di scendere sul terreno di gioco. Per lui, però, c'è un possibile segnale di svolta: l'allenatore con cui ha avuto uno scarso feeling, vale a dire Roberto Boscaglia, è stato esonerato in seguito alla roboante sconfitta rimediata all'Arechi contro i granata. Chissà che la stagione del giovane attaccante possa cambiare d'un lampo...

Niccolò Belloni
(CARPI 0-0 Avellino)
Non impiegato.
Commento - Il laterale destro non trova modo di calcare il manto erboso del 'Cabassi' in occasione del match interno disputato al cospetto degli irpini, nel 38° atto del campionato di Serie B. Ancora una volta in panchina il canterano nerazzurro girato in prestito in Emilia.

Ionut Radu
(Carpi 0-0 AVELLINO)
Minutaggio: 97'.
Voto: 7,5 - Torna con una prestazione sugli scudi l'estremo difensore rumeno, che in casa della squadra biancorossa offre una prova ampiamente positiva: straordinari gli interventi su Melchiorri e quelli sopraggiunti nella ripresa. Riveste un ruolo molto importante anche dal punto di vista caratteriale: la formazione irpina riparte da lui per questo rush finale di stagione.

Andrea Palazzi
(Ternana 0-3 PESCARA)
Non impiegato.
Commento - Stagione ormai praticamente finita per la mezzala abruzzese, la quale a metà novembre ha subito un grave infortunio al ginocchio. Ed il lungo periodo di sosta non ha fatto altro che costringere il centrocampista a restare lontano dal terreno di gioco per un lungo periodo.

Francesco Forte
(SPEZIA 1-0 Cremonese)
Non impiegato.
Commento - Il centravanti classe '93 resta in panchina al 'Picco' di La Spezia, là dove i padroni di casa nonostante l'inferiorità numerica passano di misura contro i lombardi guidati dal nuovo allenatore Mandorlini. In attacco nell'occasione scende in campo la coppia offensiva Marilungo-Gilardino, quest'ultimo rilevato nella ripresa da Granoche.
 

SEGUNDA LIGA

Samuele Longo 
(Rayo Vallecano 3-1 TENERIFE)
Indisponibile.
Commento - Il tonfo esterno costa ai Blanquiazules la discesa all'undicesimo posto della graduatoria del torneo cadetto spagnolo nella propria 37^ uscita in campionato. L'attaccante classe '92, complice l'infortunio alla spalla che lo ha costretto all'intervento chirurgico, ha posto la parola fine sul proprio percorso stagionale.

Rey Manaj
(SD Huesca 2-1 GRANADA)
Minutaggio: 31'.
Voto: 5,5 - Il centravanti albanese fa il suo ingresso in campo al 63' rilevando uno spento Saunier. L'attaccante non riesce però a dire la sua, nonostante il costante impegno con cui si riversa su ogni singolo pallone. La troppa foga agonistica costa al classe 1997 anche un cartellino giallo evitabile nel finale di gara.

VIDEO -ACCADDE OGGI - INTER-SAMPDORIA 3-1, MANDORLINI-SCIFO-ALTOBELLI A SEGNO (1988)

Sezione: La Meglio Gioventù / Data: Mar 1 Maggio 2018 alle 14:41 / articolo letto 4731 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone