Nainggolan fa sognare Suning. Sarà lui il jolly decisivo per Conte?

 di Alessandro Cavasinni Twitter:   articolo letto 24121 volte
Fonte: Tuttosport
© foto di Insidefoto/Image Sport
Nainggolan fa sognare Suning. Sarà lui il jolly decisivo per Conte?

Manca l'allenatore, vero, ma alcuni nomi mettono d'accordo chiunque. Uno di questi è certamente quello di Radja Nainggolan: difficile che il nuovo tecnico nerazzurro - qualunque esso sia - disprezzerebbe il fatto di avere il belga in rosa. Ecco perché la trattativa potrebbe chiudersi anche senza avere la certezza del nuovo timoniere interista.

Un punto di vista condivisibile che oggi viene esplicato da Tuttosport. "Il belga è uno dei possibili giocatori in partenza della Roma - si legge -. I giallorossi entro il 30 giugno devono rientrare di più di 50 milioni di passivo per questioni di Fair Play Finanziario e Nainggolan con Manolas e Rüdiger sono i candidati alla cessione. E' evidente che la Roma spinga per l'addio di uno dei difensori, con Manolas in prima fila, ma il greco non vuole lasciare la Capitale e l'Inter, che proprio a lui aveva pensato come rinforzo per la retroguardia, nelle ultime settimane è sembrata più fredda, avvicinandosi invece a Rüdiger. Ma è Nainggolan il giocatore che fa sognare la proprietà nerazzurra, un elemento che andrebbe benissimo a qualunque allenatore arrivasse all'Inter".

Il quotidiano torinese cita Spalletti, cita Sarri e cita, soprattutto, Antonio Conte, uno che voleva il Ninja prima alla Juve e poi al Chelsea. "Conte, se rimarrà al Chelsea, potrebbe provarci di nuovo, così come il Manchester United - si puntualizza su TS -. L'Inter sa che per acquistarlo serviranno fra i 50 e i 60 milioni, soldi cash perché la Roma non è un club da scambi e direbbe no all'eventuale inserimento come parziale contropartita di Banega, qualora il ds Monchi scegliesse Emery come erede di Spalletti". A Londra, secondo Tuttosport, non sarebbero più così convinti di trattenere il manager italiano e con Walter Sabatini che presto tornerà in Italia (in programma l'incontro con la squadra domani a Roma), l'assalto a Conte potrebbe diventare concreto. Suning vuole fare di tutto per convincerlo ad accettare la destinazione nerazzurra. Nainggolan potrebbe essere un jolly decisivo.