Moratti: "Il gap con la Juventus si sta riducendo, Rizzoli non benevolo"

 di Redazione FcInterNews.it  articolo letto 22722 volte
Moratti: "Il gap con la Juventus si sta riducendo, Rizzoli non benevolo"

Il giorno dopo Juventus-Inter, Massimo Moratti, ex presidente del club nerazzurro, ha espresso le sue sensazioni sull'andamento del match e soprattutto sull'arbitraggio di Nicola Rizzoli ai microfoni di Premium Sport: "Mi è sembrata una bella partita, forse era più giusto un pareggio perché le due squadre hanno espresso un bel gioco seppur in maniera diversa. La Juve ha dimostrato di avere l'attacco più forte. Comunque il gap con i bianconeri si sta riducendo, il morale è alle stelle perché sono stati superati tanti problemi e può sicuramente combattere per la Coppa Campioni con un po' di fortuna e senza perdere le speranze. Poi l'anno prossimo si potrà lottare per il campionato". Ma l'Inter può competere con Napoli e Roma? "La competizione c'è, bisogna avere un po' di fortuna ma non si deve perdere la speranza di raggiungere quella zona". 

Moratti è anche tornato sulle polemiche arbitrali: "Mentre guardavo la partita mi sono arrabbiato pure io, però una partita di calcio accadono tanti episodi. Certo, Rizzoli non è stato benevolo con l'Inter". Chiosa su Steven Zhang: "Un ragazzo simpatico, aperto e senza complessi, guardi così al futuro: ha fatto bene ad andare a Torino, mi è piaciuto il fatto che sia andato. Antonio Conte in futuro? Pioli va bene cominciamo ora a parlare dell'anno prossimo, roviniamo il presente". Moratti si allontana eludendo l'ultima domanda su un sogno di mercato.