Restano tre i tasselli da trovare per completare il mosaico nerazzurro del mercato: un terzino, un centrocampista e un attaccante esterno. Per quanto riguarda quest'ultima pista, il nome ritenuto più accreditato è sempre quello di Malcom, brasiliano classe 1997 che tanto piace a Spalletti.

Le ultime ore sembrano essere state di attesa in casa Inter, ma gli uomini mercato continuano a lavorare per consegnare al tecnico toscano l'ala sudamericana. E il Corriere dello Sport conferma lo scenario: "Il suo arrivo comporterà obbligatoriamente l’uscita di un pari ruolo, quindi Candreva, in prima istanza, o Karamoh (quest’ultimo solo in prestito) - si legge -. Per Malcom, peraltro, l’Inter ha già messo in chiaro i termini della sua offerta, ovvero prestito molto oneroso con diritto di riscatto. Il Bordeaux vorrebbe l’obbligo, ma dall’Inter è arrivato un no tassativo. Ad ogni modo, magari ci vorrà un po’ più di tempo – in Francia sostengono che il Bordeaux voglia attendere la fine del Mondiali per verificare eventuali nuove offerte dalla Premier -, ma grazie alla decisa preferenza del brasiliano, il club nerazzurro ha fiducia di mettere a segno anche questo colpo". 

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 6 Luglio 2018 alle 08:15 / articolo letto 27845 volte / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni