VERSIONE MOBILE
 Martedì 31 Marzo 2015
IN PRIMO PIANO
04 Apr 2015 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Inter   Parma
[ Precedenti ]
DA CHI BISOGNA RIPARTIRE NELLA PROSSIMA STAGIONE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

IN PRIMO PIANO

Guardiola: "L'Inter sa vincere, con loro fu dura. Io in Italia? Saprete..."

25.04.2012 00:02 di Fabrizio Romano  articolo letto 21282 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Barcellona cede il passo. Il Chelsea di Di Matteo ha trionfato nel doppio confronto di Champions contro i blaugrana, Pep Guardiola sembra avviarsi a chiudere la parentesi catalana dopo tantissimi successi, ma ormai con Liga e UCL perdute. Il tecnico del Barça, dopo l'incontro del Camp Nou, ha ricordato come la partita di ieri sera abbia inevitabilmente rimembrato quel Barça-Inter 1-0 del 2010: "Questa volta abbiamo avuto le nostre occasioni, anche tante, il Chelsea si è chiuso con tanti uomini in area ed è andata così. Con l'Inter fu estremamente diverso, più dura, perché ricordo che non tirammo tante volte in porta e non avevamo avuto molte occasioni da gol. L'Inter, come Juventus e Milan, ovvero le grandi d'Italia, sono squadre che sanno come si vince e puntano sempre in alto. Comunque, nel calcio capita e ci sono serate e momenti in cui deve andare necessariamente così".

Eppure, per Pep continuano le voci sul futuro. C'è chi diceva Inter, c'è chi ha detto recentemente anche Milan. Ma l'idea italiana sembra essere nella rosa di idee da sfogliare per Guardiola: "Ogni volta mi fate questa domanda sul mio approdo in Italia (ride, ndr). Quando deciderò saprete quale sarà il mio destino".


Altre notizie - In Primo Piano
Altre notizie
 

ESSERE MATEO KOVACIC

Si dice che la pazienza si acquisti con l'età. Ne è ha avuta tanta sino a oggi Mateo Kovacic, anni 20, arrivato all'Inter a 18 dopo una vita trascorsa sempre palla al piede fra l'infanzia a Linz e la gioventù a Zagabria, e con ...
Samir Handanovic e l'Inter: un matrimonio destinato a proseguire? Il contratto del portiere sloveno scadrà alla fine della stagione 2015-16 ed è quindi naturale cominciare a parlare di rinnovo. Tante le voci che si sono accavallate in questi mesi, sebbene l...

PAGLIUCA A FCIN: "INTER, TIENI HANDA! CECH OK SE PARTE. SU BARDI E DIGE..."

I guantoni da numero 1 dell'Inter per la prossima stagione non hanno ancora un proprietario certo. Il contratto di Samir...

SAMPDORIA-INTER - PALO DI HANDA, VALERI DA ROSSO. PONOLSKI

Round 28 del campionato di Serie A che vede l'Inter di Roberto Mancini uscire sconfitta dalla trasferta di...

BARDI BRILLA IN NAZIONALE, BIRAGHI E BIANCHETTI SICURI. DIGE NON GIOCA, GARRITANO NON INCIDE

Weekend dedicato alle Nazionali quello appena passato, così gran parte della tribù dei giovani interisti...

A GENOVA APPLAUSI PER SHAQIRI. DIETRO MEDEL E ICARDI

Ennesima sconfitta dell'Inter, stavolta a Genova, ma i tifosi possono consolarsi per la bella prestazione di...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 31 Marzo 2015.
 
Juventus 67
 
Roma 53
 
Lazio 52
 
Sampdoria 48
 
Napoli 47
 
Fiorentina 46
 
Torino 39
 
Milan 38
 
Inter 37
 
Genoa (-1) 37
 
Palermo 35
 
Empoli 33
 
Udinese (-1) 33
 
Chievo Verona 32
 
Sassuolo 32
 
Hellas Verona 32
 
Atalanta 26
 
Cagliari 21
 
Cesena 21
 
Parma (-2) 9*
Penalizzazioni
 
Parma -3

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.