VERSIONE MOBILE
 Martedì 21 Ottobre 2014
IN PRIMO PIANO
  VS  
Inter   Saint-Étienne
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - INTER-NAPOLI, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

IN PRIMO PIANO

Guardiola: "L'Inter sa vincere, con loro fu dura. Io in Italia? Saprete..."

25.04.2012 00:02 di Fabrizio Romano  articolo letto 21190 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Barcellona cede il passo. Il Chelsea di Di Matteo ha trionfato nel doppio confronto di Champions contro i blaugrana, Pep Guardiola sembra avviarsi a chiudere la parentesi catalana dopo tantissimi successi, ma ormai con Liga e UCL perdute. Il tecnico del Barça, dopo l'incontro del Camp Nou, ha ricordato come la partita di ieri sera abbia inevitabilmente rimembrato quel Barça-Inter 1-0 del 2010: "Questa volta abbiamo avuto le nostre occasioni, anche tante, il Chelsea si è chiuso con tanti uomini in area ed è andata così. Con l'Inter fu estremamente diverso, più dura, perché ricordo che non tirammo tante volte in porta e non avevamo avuto molte occasioni da gol. L'Inter, come Juventus e Milan, ovvero le grandi d'Italia, sono squadre che sanno come si vince e puntano sempre in alto. Comunque, nel calcio capita e ci sono serate e momenti in cui deve andare necessariamente così".

Eppure, per Pep continuano le voci sul futuro. C'è chi diceva Inter, c'è chi ha detto recentemente anche Milan. Ma l'idea italiana sembra essere nella rosa di idee da sfogliare per Guardiola: "Ogni volta mi fate questa domanda sul mio approdo in Italia (ride, ndr). Quando deciderò saprete quale sarà il mio destino".


Altre notizie - In Primo Piano
Altre notizie
 

SEGNALI DI VITA

Sussulti. L’Inter, un po’ gagliarda e un po’ timida, torna a smuovere la classifica dopo due ko consecutivi. Lo fa pareggiando in casa contro il Napoli, match che in altri tempi avrebbe scatenato la fantasia delle due tifoserie. E, invece, quella andata in scena...

PUSCAS: "UN ORGOGLIO VESTIRE QUESTA MAGLIA. VINCERE IL DERBY UN'EMOZIONE"

Ai microfoni di Mediafax parla il mattatore del momento nella Primavera nerazzurra George Puscas che commenta così il suo momento magico in questo inizio di stagione: "Mi alleno ogni giorno per arrivare ad alto livello. Imparo e ascolto ogni cosa che mi si presenta qu...

FCIN - LESTIENNE, ANCHE GLI SCOUT INTERISTI. AD APRILE...

Maxime Lestienne è di certo un profilo da Inter: giovane, classe 1992, e con ampi margini di miglioramento. Un profilo...

INTER-NAPOLI - MEDEL E JUAN DOMINANO, KOVACIC SI ACCENDE A TRATTI

HANDANOVIC 6 - Qualche uscita con i pugni dove servirebbe la presa ferrea e un intervento non facile su Callejon. Incolpevole...

BARDI CI METTE... LA FACCIA, BIRAGHI KO. DI GENNARO ROSSO

Una faccia, un rosso e un estraneo. Può essere riassunto con queste parole l'ultimo week end canterano,...

D'AMBROSIO TALLONA KOVACIC, SI RIVEDE ANCHE DODÒ

Dopo gli exploit di coppa, Danilo D'Ambrosio convince i tifosi nerazzurri anche a Firenze, pur in un contesto a dir poco...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Ottobre 2014.
 
Juventus 19
 
Roma 18
 
Sampdoria 15
 
Milan 14
 
Udinese 13
 
Lazio 12
 
Napoli 11
 
Hellas Verona 11
 
Inter 9
 
Genoa 9
 
Fiorentina 9
 
Torino 8
 
Empoli 7
 
Atalanta 7
 
Cesena 6
 
Palermo 6
 
Cagliari 5
 
Chievo Verona 4
 
Sassuolo 4
 
Parma 3

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.