VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 1 Ottobre 2014
IN PRIMO PIANO
  VS  
Inter   Qarabag
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - INTER-CAGLIARI, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

IN PRIMO PIANO

Guardiola: "L'Inter sa vincere, con loro fu dura. Io in Italia? Saprete..."

25.04.2012 00:02 di Fabrizio Romano  articolo letto 21183 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Barcellona cede il passo. Il Chelsea di Di Matteo ha trionfato nel doppio confronto di Champions contro i blaugrana, Pep Guardiola sembra avviarsi a chiudere la parentesi catalana dopo tantissimi successi, ma ormai con Liga e UCL perdute. Il tecnico del Barça, dopo l'incontro del Camp Nou, ha ricordato come la partita di ieri sera abbia inevitabilmente rimembrato quel Barça-Inter 1-0 del 2010: "Questa volta abbiamo avuto le nostre occasioni, anche tante, il Chelsea si è chiuso con tanti uomini in area ed è andata così. Con l'Inter fu estremamente diverso, più dura, perché ricordo che non tirammo tante volte in porta e non avevamo avuto molte occasioni da gol. L'Inter, come Juventus e Milan, ovvero le grandi d'Italia, sono squadre che sanno come si vince e puntano sempre in alto. Comunque, nel calcio capita e ci sono serate e momenti in cui deve andare necessariamente così".

Eppure, per Pep continuano le voci sul futuro. C'è chi diceva Inter, c'è chi ha detto recentemente anche Milan. Ma l'idea italiana sembra essere nella rosa di idee da sfogliare per Guardiola: "Ogni volta mi fate questa domanda sul mio approdo in Italia (ride, ndr). Quando deciderò saprete quale sarà il mio destino".


Altre notizie - In Primo Piano
Altre notizie
 

GIURAMENTI SUL CAMPO. L'EL NON CONTA

A mente fredda riesci a valutare con maggiore attenzione certi aspetti che a caldo ti sfuggono, oppure amplifichi trascinato dall’emotività del momento. L’eco della batosta rimediata domenica pomeriggio per mano dei ragazzi di Zeman riecheggia ancora, gius...

ERRORI, PANCHINA E ADDIO IMMINENTE: IL RANOCCHIA CHE NON C'È PIÙ. OGGI...

Neanche un anno, ma sembra un'eternità. 19 gennaio 2014, ore 15: l'Inter sembra rinunciare al proprio difensore. Quasi definitivamente. I nerazzurri scendono in campo al Luigi Ferraris contro il Genoa, perde 1-0 con il gol di Antonelli a 7' dalla...

AG. CRISETIG: "CAGLIARI SCELTA GIUSTA. AUSILIO LO SEGUE E..."

Ieri il Cagliari di Zeman ha imposto il suo gioco a San Siro contro l'Inter. A far girare i sardi è stata la...

INTER-CAGLIARI - NEL DISASTRO GENERALE IL PEGGIORE È YUTO

HANDANOVIC 6 - Prende quattro gol in casa ma si guadagna comunque la sufficienza. I compagni lo espongono a conclusioni sarde...

BARDI SALVA DA UN BIGMAC AMARO, BESSA LEONE E CRISETIG GEOMETRA

Per i tifosi nerazzurri probabilmente non basterà per dimenticare una partita da incubo, ma nel pomeriggio...

OSVALDO DOMINA CON LA SUA HIT. ALLE SPALLE MEDEL E KOVACIC

Per la prima volta Pablo Daniel Osvaldo si gode il primo posto nella classifica di giornata del Pallone d'Oro Nerazzurro,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Ottobre 2014.
 
Juventus 15
 
Roma 15
 
Udinese 12
 
Sampdoria 11
 
Inter 8
 
Milan 8
 
Hellas Verona 8
 
Napoli 7
 
Lazio 6
 
Fiorentina 6
 
Genoa 5
 
Torino 5
 
Cesena 5
 
Cagliari 4
 
Chievo Verona 4
 
Atalanta 4
 
Empoli 3
 
Parma 3
 
Palermo 3
 
Sassuolo 3

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy