Figo è certo: "Suning può fronteggiare il monopolio Juve. Pioli e Joao Mario..."

 di Mattia Zangari Twitter:   articolo letto 18852 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Figo è certo: "Suning può fronteggiare il monopolio Juve. Pioli e Joao Mario..."

Direttamente dai Laureus Awards di Montecarlo, dove si assegneranno gli Oscar dello Sport, arrivano parole interessanti in chiave Inter pronunciate da Luis Figo, leggenda del calcio portoghese e Pallone d'Oro 2001. L'ex esterno dell'Inter e del Real Madrid comincia la sua riflessione sulla sfida infinita tra Juventus e i nerazzurri. "La rivalità deve essere sempre sana e sportiva - si legge su Tuttomercatoweb -. Devono esserci sempre dei valori sportivi, a nessuno piace perdere e logicamente quando succede fa più male, è doloroso per chi non è primo in classifica. Negli ultimi anni la Juventus sta facendo il suo lavoro, sta avendo il 'monopolio' delle vittorie in Italia, e l'Inter deve solo lavorare per cambiare questa situazione".

L'attenzione del 44enne di Almada poi si concentra sul risalita in classifica della Beneamata sotto la gestione Pioli, ma anche sul connazionale Joao Mario e sulle potenzialità di investimento di Suning: "Seguo i risultati dell'Inter e ha recuperato in classifica. Ha fatto una serie ottima di risultati, con Pioli sta facendo benissimo. Il margine di crescita di Joao Mario è altissimo, è un giocatore con tanta qualità, che può anche migliorare anno dopo anno. Sicuramente è un grande professionista, darà tante gioie ai tifosi dell'Inter. Suning? Ci sarà più capacità d'investimento per rinforzare la squadra e tranquillità per tornare a vincere, per far fronte alla Juventus che sta dominando negli ultimi anni la Serie A".