Parte con il piede giusto l'avventura dell'Inter Primavera di Stefano Vecchi nella 70esima edizione della Viareggio Cup. La formazione nerazzurra ha sconfitto con un rotondo 5-0 i modesti australiani dell'A.P.I.A. Leichhardt nel match di apertura del girone 3: dopo un primo tempo che ha visto la prevalenza territoriale dell'Inter, pericolosa con le azioni di Davide Merola, Facundo Colidio e Matteo Rover, nella ripresa arrivano i gol che decidono il match.

Apre le marcature Jens Odgaard, protagonista assoluto della partita, che capitalizza con un bel colpo di testa il cross di Rover al minuto 56; raddoppia otto minuti più tardi Merola abile a raccogliere un pallone respinto dal portiere avversario Finch su conclusione di Odgaard. Sul finire del match arrivano altre tre reti; il tris è di Armand Rada all'87esimo con una gran botta dalla distanza. su appoggio ancora di Odgaard. Al 91esimo ecco la doppietta personale di Merola: Felice D'Amico libera lo scatenato Odgaard, che entra in area e serve al compagno un pallone comodo da appoggiare in rete per il poker. Neanche due giri di lancetta e arriva addirittura il pokerissimo a firma di Niccolò Corrado che raccoglie un cross di D'Amico e arrotonda ulteriormente il risultato con un gran sinistro. Nel secondo match, in programma mercoledì a Viareggio, l'Inter sfiderà il Parma che nel suo primo incontro ha superato la Salernitana per 2-0. 

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 12 Marzo 2018 alle 17:00 / articolo letto 15075 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A