Il mercato dell'Inter fin qui è stato scoppiettante, con tanti colpi messi a segno e, al contempo, i paletti del FFP Uefa rispettati. Ma il lavoro di Ausilio e soci non è ancora terminato perché a Spalletti mancano un terzino destro, un mediano e un'ala. Per quanto riguarda il laterale difensivo, sta andando in scena un vero e proprio casting, con tanti profili al vaglio dei nerazzurri.

La Gazzetta dello Sport conferma: "I giocatori nella lista dell’allenatore sono sempre gli stessi. Sime Vrsaljko (nei quarti al Mondiale con la Croazia), Davide Zappacosta, Aleix Vidal, Matteo Darmian e Alessandro Florenzi - si legge -. Per Vrasljko, grande amico del neo nerazzurro Politano, Ausilio ha chiesto all’Atletico Madrid il prestito con diritto di riscatto: opzione ricacciata indietro, visto che l’Atletico chiede 20 milioni. L’Inter parte dal prestito anche per Aleix Vidal, mai esploso nel Barça: i blaugrana per il trasferimento dell’esterno partono da 15 milioni. Zappacosta è in uscita dal Chelsea, come Conte che l’aveva voluto un anno fa, ma il club di Abramovich non vorrebbe perdere troppo rispetto all’investimento di 30 milioni fatto per l’ex Toro. L’Inter ha incontrato più volte il suo agente, Alessandro Lucci, ma anche qui la situazione non si è sbloccata. Lucci segue anche Florenzi: il romanista resta sullo sfondo perché è in ballo il rinnovo con il club giallorosso, ma le posizioni sono al momento lontane. E Darmian? Lui vuole l’Italia, lo United vuole 20 milioni. C’è sempre la Juve, ma all’Inter Matteo piace e Ausilio non si defila".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - SIME VRSALJKO, IL "PENDOLINO" CROATO

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 3 Luglio 2018 alle 08:15 / articolo letto 13530 volte / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni