Basta Samuel: Inter ok di misura sul Sassuolo, è il primo sorriso del 2014

 di Christian Liotta  articolo letto 79119 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Basta Samuel: Inter ok di misura sul Sassuolo, è il primo sorriso del 2014

Attesa, sofferta, ma alla fine meritata: è la prima vittoria del 2014 dell'Inter di Walter Mazzarri, che ha superato il Sassuolo col punteggio di 1-0 nel posticipo della quarta giornata di ritorno di Serie A. A decidere è stata l'inzuccata vincente a inizio ripresa di Walter Samuel su azione di calcio d'angolo. Successo comunque legittimo, quello dei nerazzurri, che hanno avuto sicuramente le occasioni migliori dell'intero incontro, e solo le parate di Gianluca Pegolo hanno impedito che lo scarto fosse decisamente più ampio. Il Sassuolo ha provato a sprazzi a spaventare l'Inter ma alla lunga la maggiore compattezza dei padroni di casa ha avuto la meglio. Con questo risultato, l'Inter torna al quinto posto in classifica, agganciando l'Hellas Verona. 

IL TABELLINO

INTER-SASSUOLO 1-0
Marcatori: 3' st Samuel

INTER: 1 Handanovic; 35 Rolando, 25 Samuel (35' st Campagnaro), 5 Juan Jesus; 2 Jonathan, 13 Guarin, 17 Kuzmanovic (39' st Taider), 88 Hernanes, 55 Nagatomo; 8 Palacio, 22 Milito (21' st Botta)
A disposizione: 12 Castellazzi, 30 Carrizo, 4 Zanetti, 6 Andreolli, 9 Icardi, 10 Kovacic, 14 Campagnaro, 16 Mudingayi, 23 Ranocchia, 33 D'Ambrosio
Allenatore: Walter Mazzarri

SASSUOLO: 79 Pegolo; 3 Longhi, 6 Ariaudo, 8 Marrone, 9 Floccari (35' st Floro Flores), 16 Biondini (23' Chibsah), 20 Bianco (29' st Missiroli), 22 Brighi, 25 Berardi, 28 Cannavaro, 87 Rosi
A disposizione: 1 Pomini, 98 Polito, 2 Pucino, 5 Antei, 10 Zaza, 17 Sansone, 23 Gazzola, 70 Farias, 86 Ziegler
Allenatore: Alberto Malesani

Arbitro: Peruzzo

Note. Ammoniti: 10' st Rosi, 23' st Botta. Recupero: pt 2, st 2.

RIVIVI IL LIVE

93' - E' FINITAAA!!! INTER BATTE SASSUOLO 1 A 0!!! Samuel regala ai nerazzurri il primo, atteso successo del 2014 

92' - Pegolo si esalta, dicendo no a Guarin prima e Botta poi. 

92' - Jonathan guadagna un calcio di punizione, salvandosi da un raddoppio rischioso. 

90' - Soltanto due i minuti di recupero. 

89' - Contrasto Palacio-Ariaudo, l'arbitro fischia fallo in attacco. 

86' - Rolando sventa un contropiede del Sassuolo, togliendo il pallone a Marrone. 

85' - Rolando se la cava: brutto intervento su Floro Flores appena fuori area, Peruzzo non fischia. 

84' - Terzo cambio Inter: Kuzmanovic lascia il campo a Taider. 

84' - Floro Flores colpisce male di sinistro da buona posizione, palla fuori. 

83' - Botta egoista: non vede Guarin che si stava inserendo e calcia da fuori, mandando alto. 

82' - Palacio pretende troppo da sé, Cannavaro con esperienza lo anestetizza

80' - Secondo cambio Sassuolo: entra Floro Flores per Floccari. Anche l'Inter fa un cambio: fuori un ottimo Samuel, dentro Campagnaro

79' - Missiroli anticipa alla disperata Guarin lanciato da Botta. 

78' - Palla di Missiroli inutile per i compagni, Handanovic controlla. 

75' - Azione insistita dell'Inter, Guarin prova a mettere in mezzo per Palacio anticipato da Pegolo. 

74' - Cambio per il Sassuolo: Missiroli al posto di Bianco. 

71' - Pegolo si supera su Hernanes! Palacio uccella Bianco e si invola in area, poi mette in mezzo dove raccoglie il Profeta la cui conclusione è respinta col corpo dal portiere. 

68' - Botta non fa in tempo ad entrare che viene ammonito per non aver rispettato la distanza. 

66' - Cambio per l'Inter: Botta prende il posto di Milito. 

65' - Hernanes serve un bel pallone per Milito, il cui piatto finisce nelle mani di Pegolo. Ma c'era off-.side. 

64' - Recrimina l'Inter per un fallo di Berardi su Palacio.

63' - Hernanes mette in mezzo, Pegolo respinge di pugno servendo Jonathan che manda alto da buona posizione. 

61' - Juan interviene fallosamente su Berardi: punizione Sassuolo. 

58' - Guarin prova a lanciare Palacio, Bianco in maniera scoordinata manda in corner. 

57' - Dubbi su una reazione di Berardi su Juan, non sanzionata da Peruzzo.

55' - Tenta la bordata dalla distanza Guarin, palla alta. 

54' - Prima ammonizione del match per Rosi, reo di un brutto fallo su Palacio. Era diffidato, niente Sassuolo-Napoli. 

53' - Incomprensione Guarin-Milito, la difesa del Sassuolo spazza a fatica. 

52' - Milito in pressing tra quattro difensori, alla fine perde palla. 

51' - Rischio per Samuel che appoggia male all'indietro, costringendo Handanovic all'uscita su Brighi. 

48' - GOL GOL GOOOOOOL DELL'INTEEER!!!! LA SBLOCCA WALTER SAMUEEEEL!!! Meraviglioso colpo di testa del Muro sul corner di Hernanes. Bella notizia per Mazzarri e per tutta l'Inter. Nerazzurri in vantaggio, non accadeva dal derby.

47' - Palacio prova a servire Milito, anticipato da Marrone in corner. 

-------

21.48 - E' il Sassuolo a dare il via alla ripresa: PARTITI!

21.47 - Le due squadre guadagnano il campo per la ripresa. 

21.44 - Torello per le riserve del Sassuolo. 

-------

45' + 2' - Finisce qui il primo tempo: Inter e Sassuolo al riposo sullo 0-0. Un'Inter alla quale è mancata la freddezza giusta per trovare un vantaggio che sostanzialmente sarebbe stato meritato, se non fosse stato per le ghiotte occasioni sprecate soprattutto da Milito e Palacio. Grande chance anche per Hernanes, il Sassuolo però gioca col coltello tra i denti e con Berardi impegna severamente Handanovic. A dispetto della manovra a tratti lenta, la squadra sembra esserci. 

45' - Due minuti di recupero.

44' - Palacio spreca un'altra palla golosa per il vantaggio! Stavolta Pegolo va a farfalle, a porta sguarnita il Trenza tenta il tiro in torsione ciccando malamente la sfera. 

42' - Ancora una pezza incredibile di Pegolo su MIlito: lanciato da Palacio, a tu per tu col portiere, il Principe si fa ipnotizzare dall'estremo neroverde. Il portiere non è nuovo a esaltarsi contro i nerazzurri. 

41' - Hernanes di testa dalla lunga distanza, bella idea ma Pegolo blocca. 

40' - Il miracolo di Pegolo su Milito! Palacio semina la difesa e mette in mezzo per il Principe che si vede respingere la conclusione dal portiere emiliano, aiutato da una deviazione

39' - Bello spunto di Brighi che salta due uomini e mette in mezzo per Floccari che non può arrivarci. 

38' - Cross di Palacio facile da controllare per Pegolo. 

36' - Conclusione senza troppo senso di Guarin, palla ampiamente a lato. 

33' - Palacio fermato in off-side dubbio: era lanciatissimo in area. 

32' - Vola Handanovic! Grandissima parata dello sloveno sulla pregevole punizione di Berardi. 

31' - Rischio Hernanes, che commette fallo dopo aver perso un duello vicino all'area interista. Anche qui Peruzzo non estrae cartellini. 

29' - Samuel cade in area sul corner, trattenuto da Cannavaro: Peruzzo lascia correre. 

29' - Corner per l'Inter, Guarin recrimina per un tocco di mano di Longhi.

27' - Palacio tenta un passaggio improbabile per Nagatomo, mandando la palla fuori. 

24' - Chance Sassuolo: Ariaudo di testa manda alto di poco su punizione di Marrone. 

24' - Ecco il cambio per il Sassuolo: Chibsah per Biondini

23' - Biondini non ce la fa, si prepara in fretta e furia Chibsah. Guarin rischia qualcosa per fallo su un avversario, Peruzzo lo redarguisce. 

22' - Inter decisamente propositiva, ancora pericolosa in avanti. Biondini accusa problemi muscolari.

20' - Hernanes vicino al gol! Il brasiliano trova un pallone regalato dalla difesa del Sassuolo, nello specifico da Cannavaro, e spedisce fuori di poco un tiro potente e angolato. Grande occasione per il Profeta.  

16' - Rasoterra di Guarin che Pegolo non controlla, regalando un corner. 

15' - Ancora Guarin stoppa bene un pallone volante di Jonathan, ma poi il cross finisce in bocca a Pegolo. 

12' - Guarin vince un contrasto con Rosi, ma serve un pallone troppo profondo per Nagatomo. 

10' - Cross di Biondini inarrivabile per Brighi e Floccari, para Handanovic. 

8' - Guarin protesta per un fallo sanzionato da Peruzzo, lamentandosi di un contrasto subito non rilevato. 

7' - Possesso palla prolungato del Sassuolo, poi su cross di Rosi ancora Jonathan a spazzare. 

5' - Floccari tenta l'iniziativa in avanti, Jonathan allontana. 

3' - Inter che tiene il pallino del gioco, Sassuolo che si chiude a doppia mandata con otto effettivi.