Intervista-confessione dell'ex Imperatore interista Adriano, che ai microfoni di GloboTv è ritornato sul momento più buio della sua vita, quello che è coinciso con la prematura scomparsa del padre nel 2004: "Dopo la morte di mio padre sono entrato nel tunnel della depressione, sono stato molto malato almeno tre mesi - l'ammissione del brasiliano -. Avevo supporto psicologico, tutta l'Inter mi era vicina, tutta la squadra ma la situazione era molto più grande e molto più forte di me. Ma poco dopo decisi di tornare in Brasile e poi nel 2006 sono tornato al Sao Paulo". 

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 12 Ottobre 2017 alle 19:28 / articolo letto 14350 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari