VERSIONE MOBILE
 Martedì 26 Maggio 2015
IL PALLONE D'ORO NERAZZURRO
31 Mag 2015 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Inter   Empoli
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - GENOA-INTER, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

IL PALLONE D'ORO NERAZZURRO

Milito sale a 2 punti dalla vetta, Zanetti a 2 punti dal terzo posto... Che bagarre!!!

12.04.2012 01:32 di Andrea Bosio  articolo letto 7313 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milito sale a 2 punti dalla vetta, Zanetti a 2 punti dal terzo posto... Che bagarre!!!

Continua l'appuntamento con il Pallone d'Oro nerazzurro. Dopo ogni gara di campionato Andrea Bosio assegnerà un punteggio a quelli che secondo lui sono stati i 3 migliori interisti dell’incontro: 5 al primo classificato, 3 al secondo, 2 al terzo. Si andrà così a delineare una classifica generale che a fine anno ci permetterà di nominare i tre calciatori che avranno totalizzato i punteggi più alti. Successivamente sarete voi lettori, attraverso il nostro sito, a decidere chi dei tre merita la consegna del Pallone d'Oro Nerazzurro.


32° giornata  11/04/2012  Inter- Siena 2-1  (6’ D’Agostino, 42’ e 82’ Milito)

1) Milito – (5 punti) –  Con la doppietta di stasera il Principe tocca quota 20 gol in campionato. La prima rete è da rapace dell’area di rigore, la seconda è su un calcio di rigore che ricorda molto da vicino quello realizzato nel derby del 29 agosto (vinto 4-0). E’ vero, ha sulla coscienza un clamoroso gol sbagliato ma, quando un attaccante segna due gol e si prodiga per tutto l’arco dei novanta minuti nel tentativo di aiutare lo sviluppo di tutte le azioni offensive, come si fa a non premiarlo con il gradino più alto del podio? L’attacco è sempre più sulle sue spalle che, nel corso dei mesi, sono diventate sempre più larghe…


2) Zanetti – (3 p.) –  Sapete qual è la cosa più divertente? Che c’è qualcuno che ha il coraggio di criticarlo! Questa sera il Capitano raggiunge Zoff a 570 presenze e decide di sfoderare una prova ricca di grinta e di determinazione. Fin dai primi minuti il Tractor prende per mano la squadra e, subito dopo il gol dello svantaggio, cerca di scuotere la squadra attraverso le consuete sgroppate sulla fascia, che hanno il potere di ridestare prontamente l’intero gruppo. Nella ripresa non cede di un centimetro e chiude la partita con la forza di un ragazzino. Incredibile? Straordinario? Stratosferico? Gigantesco? Colossale? Immenso? Fantastico? No, più semplicemente: Javier Zanetti!
 

3) Obi - (2 p.) –  E’ il migliore del centrocampo e quando nella ripresa Stramaccioni lo sostituisce, lo stadio mostra il proprio disappunto attraverso una selva di fischi. Fin dalle prime apparizioni si era capito che il giovane nigeriano aveva la stoffa giusta, la crescita di questi ultimi mesi testimonia che oltre alle qualità tecniche, Joel può contare anche su una testa che lo porterà lontano. Speriamo che il fastidio muscolare che lo ha costretto a uscire, non gli imponga una sosta obbligata in vista delle prossime partite: le sue caratteristiche saranno molto utili in questo finale di stagione.


BoA

CLASSIFICA GENERALE:

1) Julio Cesar 36 punti


2) Milito 34p.
 

3) Samuel 31p.
 

4) Zanetti 29p.
 

5) Poli 18p.
 

6) T.Motta e Sneijder 15p.
 

8) Maicon 14p.
 

9) Alvarez e Cambiasso 13p.


11) Nagatomo 11p.

12) Ranieri e Zarate  10p.


14) Obi 9p.
 

15) Lucio 8p.
 

16) Castaignos e Forlan 5p.
 

18) Coutinho 4p.

 

19) Castellazzi, Faraoni, Ranocchia 3p.
 

22) Stankovic e Guarin 1p.


BoA


Altre notizie - Il Pallone d'Oro Nerazzurro
Altre notizie
 

LO STRANO CASO DEGLI ERRORI PLATEALI

Lo strano caso degli errori platealiNon ricordo una stagione dell’Inter con un tale numero di errori individuali da incidere così profondamente sull’esito di una stagione... Non so quanti punti in più avrebbe ora la squadra di Mancini ma è certo che il concorso di colpe mentali dei ...
Zanetti: "Thohir vuole una grande Inter, con Mancini torniamo a vincere. Icardi può dare ancora tanto, Ranocchia..."È il giorno di Javier Zanetti a Catanzaro, con il vice presidente dell'Inter che nel teatro Politeama, gremito in ogni ordine di posto con 2000 persone presenti, ha ricevuto il premio intitolato a Nicola Ceravolo presidente della squadra calabrese dal 1958 al...

FCIN - TAIDER, DIFFICILE IL RISCATTO A 6 MILIONI. SOLUZIONI ALTERNATIVE COL SASSUOLO?

FcIN - Taider, difficile il riscatto a 6 milioni. Soluzioni alternative col Sassuolo?Con molta probabilità, secondo quanto risulta ad FcInterNews.it, Saphir Taider, centrocampista classe 1992, di...

GENOA-INTER - RANOCCHIA INVOLUTO, HERNANES C'È

Genoa-Inter - Ranocchia involuto, Hernanes c'èHANDANOVIC 6 - Prima puntuale, poi miracoloso su Lestienne, se la cava anche su Kucka dalla distanza. Il gol di Pavoletti...

SI RIVEDE BARDI, BIRAGHI SOFFRE MA FA BENE. PER CRISETIG E LONGO UN AMARO EPILOGO

Si rivede Bardi, Biraghi soffre ma fa bene. Per Crisetig e Longo un amaro epilogoWeekend amaro per Samuele Longo e Lorenzo Crisetig: i due canterani nerazzurri sono infatti retrocessi con il loro Cagliari...

KOVACIC TORNA ALL'APICE. LO SEGUE IL CONNAZIONALE

Kovacic torna all'apice. Lo segue il connazionaleNella partita persa in casa contro la Juventus, spicca la prestazione di Mateo Kovacic, eletto dai lettori di FcInterNews.it...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Maggio 2015.
 
Juventus 86
 
Roma 70
 
Lazio 66
 
Napoli 63
 
Fiorentina 61
 
Genoa 59
 
Sampdoria 55
 
Inter 52
 
Torino 51
 
Milan 49
 
Palermo 46
 
Sassuolo 46
 
Hellas Verona 45
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 31
 
Cesena 24
 
Parma 18*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.