In una lunga intervista rilasciata a Sky Sport Deutschland, il presidente del Bayern Monaco Uli Hoeness ha commentato vari temi connessi al prestigioso club tedesco e al mercato attuale, seguendo Rummenigge nell'aspra critica alle cifre spese dal PSG per Neymar. A proposito di questa escalation di ipervalutazioni, Hoeness si è espresso così: "Credo che al giorno d'oggi si dia troppo peso ai singoli giocatori. Noi del Bayern, dal canto nostro, agiamo diversamente: se il Bayern, ad esempio, decide che un suo calciatore non è in vendita, il ragazzo non si muove da Monaco". Parole, insomma, che sanno di netta chiusra a chiunque ambisca ai pezzi pregiati dei bavaresi, non ultima l'Inter, che non ha ancora rinunciato al sogno di portare a MIlano Arturo Vidal.

Sezione: Focus / Data: Dom 13 Agosto 2017 alle 14:32 / articolo letto 14111 volte
Autore: Antonello Mastronardi / Twitter: @f_antomas