L’affare Gagliardini-Inter si chiuderà a inizio settimana. La conferma arriva anche dalle pagine della Gazzetta dello Sport: "Nessun intoppo, nessun inserimento di altre squadre, nessun ripensamento della proprietà Suning. Solo una serie di necessità tecniche per chiudere l’operazione a livello burocratico - si legge -. D’altra parte, dopo aver trovato l’accordo tra le parti, le strade dei protagonisti sono andate di pari passo. La sintonia tra Atalanta e Inter per trovare un accordo che soddisfacesse tutti non è mai venuta meno. E così sarà. A sbloccare il tutto saranno il ritorno a Milano dell’a.d. Liu Jun e del consigliere Zhang Steven. Il potere di firma del numero due del club determinerà la positiva conclusione dell’affare. All’Atalanta andranno 2 milioni per il prestito, 23 per il riscatto e una serie di bonus fino a 3 milioni nel corso dei prossimi anni. Al giocatore invece verrà sottoposto un quinquennale da 1,5 milioni a salire. Una volta superato questo passaggio, potrà sostenere le visite mediche".

Sezione: Focus / Data: / articolo letto 13258 volte / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni