VERSIONE MOBILE
 Martedì 28 Aprile 2015
FOCUS
28 Apr 2015 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Udinese   Inter
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - INTER-ROMA, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

FOCUS

Forlan: "Non vado via dopo un periodo così"

13.04.2012 21:07 di Guglielmo Cannavale  articolo letto 7279 volte
© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
Forlan: "Non vado via dopo un periodo così"

Forlan domani parlerà ai Signori del Calcio su Sky, ma iniziano ad arrivare le prime anticipazioni a SkySport24. Ecco il primo estratto: Forlan parla del suo momento di forma e della stagione negativa. "Se gioco bene - dice il Cacha - sono il più felice di tutti. Ma ora è un momento un po' così, non sono contento. Non mi piace giocare e perdere una partita, non è mai bello. Posso fare di più". El Cacha parla anche della scarpa d'oro, strappata per due volte ad Eto'o. "Non me lo sarei mai aspettato - racconta lui - La prima volta superai Eto’o e arrivai a pari merito con Henry. La seconda ho battuto ancora Eto’o. Competere con un grande attaccante come lui e arrivare a fare 32 gol in una stagione è stato stupendo". Il pensiero poi torna all'Inter: "Da quando sono all’Inter non si è ancora visto il vero Forlan. Più che la gente, sono io a voler fare meglio. Sono contentissimo qui all’Inter, mi piace la città, la gente è sempre carina con me, voglio fare bene, segnare, aiutare la squadra. È stata una stagione difficile, per l’infortunio e per il momento della squadra. Non va sempre tutto bene. Ma io voglio rimanere qui. Non mi piacerebbe andare via così dall’Inter, mi piace la sfida. So che ce la posso fare. Ci sono momenti brutti, in cui non si gioca bene, non si segna e non si sa perché, nonostante la voglia sia sempre la stessa".

L'attaccante dell'Inter Diego Forlan ha parlato anche in un'intervista rilasciata al quotidiano spagnolo El Mundo dei due attaccanti che si stanno giocando il titolo di pichichi in Spagna, ovvero Messi e Cristiano Ronaldo: "Quello che fanno quei due è tremendo, incredibile. Cristiano è pura potenza unita alla qualità, il suo tiro è il più mortifero che esista. Messi è abilità, fantasia, improvvisazione. Ha tantissime risorse, tante varianti, è imprevedibile". La differenza tra i due, secondo Forlan, risiede nel gioco di squadra: "Cristiano dipende un po' meno dal gioco della squadra, non ha per forza bisogno del gruppo. Messi interagisce di più con la squadra, favorisce la fluidità offensiva di tutto il gruppo. Messi può essere paragonato solo a Maradona, mentre Ronaldo da alcuni video che ho visto mi ricorda Puskas".


Altre notizie - FOCUS
Altre notizie
 

CORAGGIO, CUORE, FORTUNA E MAURITO-GOL. ADESSO L'ESAME STRAMACCIONI

Coraggio, cuore, fortuna e Maurito-gol. Adesso l'esame StramaccioniPressing alto, palla recuperata e spedita veloce e precisa all'uomo giusto, stop, girata, gol. Sotto la Curva Nord. A due minuti dal termine. Una big finalmente battuta, Milan sorpassato, la casa dell'Inter che al fischio finale esplode al grido: "Vi vogliamo cos&igr...
Mancini: "La stagione rimane negativa. Kovacic regista, su Dybala e Mauri..." A due giorni dalle parole post-Roma, Roberto Mancini incontra nuovamente i giornalisti per la consueta conferenza stampa pre-partita, nella fattispecie contro l'Udinese di Andrea Stramaccioni. L'allenatore jesino parla con i giornalisti dei temi di attualità l...

FCIN - LUCA GARRITANO È IN CRESCITA. A GIUGNO...

FcIN - Luca Garritano è in crescita. A giugno...Luca Garritano, grazie ai suoi gol e alle sue ottime prestazioni con la maglia del Modena nel corso della seconda parte di...

INTER-ROMA - VIDIC È IL BUON SAMARITANO. HERNANES È IN FORMA

Inter-Roma - Vidic è il buon samaritano. Hernanes è in formaHANDANOVIC 6,5 - Sulle due conclusioni letali resta fermo: il palo di Ibarbo e la rasoiata di Nanggolan che vale il pareggio....

OK BENASSI, DI GENNARO SI CONFERMA. RISCATTO PER BIANCHETTI E KRHIN

Ok Benassi, Di Gennaro si conferma. Riscatto per Bianchetti e KrhinTutto sommato un buon weekend per i giovani canterani nerazzurri sparsi per l'Europa. Marco Benassi, dopo l'assenza...

PALACIO UOMO DERBY, SPLENDE ANCHE GNOUKOURI

Palacio uomo derby, splende anche GnoukouriNonostante lo 0-0, l'Inter contro il Milan ha disputato una buona prestazione e secondo i tifosi interisti il migliore...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Aprile 2015.
 
Juventus 73
 
Lazio 59
 
Roma 58
 
Napoli 56
 
Sampdoria 50
 
Fiorentina 49
 
Genoa 47
 
Torino 47
 
Inter 45
 
Milan 43
 
Palermo 41
 
Hellas Verona 39
 
Udinese 38
 
Chievo Verona 37
 
Sassuolo 36
 
Empoli 35
 
Atalanta 31
 
Cagliari 24
 
Cesena 23
 
Parma 16*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.