Bufera in Argentina, precisamente in casa Velez, per il passaggio di Mauro Zarate ai rivali del Boca Juniors. L'ex calciatore di Inter e Lazio, tornato a vestire la maglia del Fortin a gennaio in prestito dal Watford, ha deciso di venir meno agli accordi presi. L'attaccante classe '87, inoltre, aveva giurato amore eterno al Velez, dichiarando che non avrebbe mai vestito altre maglie in patria. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, questa "clamorosa" scelta ha scatenato le reazioni furiose dei suoi ex tifosi e della famiglia. A nulla è servito il post pubblicato da Zarate, al quale hanno fatto seguito le dichiarazioni - via twitter - del fratello e agente Rolando: "Mauro non è più credibile. Ha distrutto una famiglia intera, prendendo una decisione di cui nessuno era a conoscenza e che nessuno si sarebbe mai aspettato. Per tutti noi è stata come una pugnalata al cuore e non esistono scuse che tengano. Abbiamo rotto ogni rapporto e per noi semplicemente non esiste più". 

VIDEO - RAFINHA SI ALLENA IN SOLITARIO: NUMERO DA FUNAMBOLO!

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mar 3 Luglio 2018 alle 14:03 / articolo letto 5939 volte
Autore: Christopher Nasso / Twitter: @ChrisNasso91