Intervenuto in occasione della presentazione dell'almanacco 'Giovane Italia', Daniel Bessa, centrocampista del Genoa con un passato nelle giovanili dell'Inter, ha ripercorso così la sua carriera: "Credo di poter parlare del mio percorso da calciatore: ho vissuto tutto il settore giovanile nell'Inter e sono felice di tutto questo. Tutti i giocatori, a parte i fenomeni, trovano delle difficoltà ma l'importante è non mollare mai e continuare a sognare, anche grazie ai familiari che ti stanno sempre vicino. Il mio prossimo obiettivo? Ho vinto tanto a livello giovanile e adesso vorrei farlo in Serie A - si legge su TMW - . Ci sono riuscito in B e ne sono orgoglioso. Adesso spero di farlo al Genoa, già nella prossima stagione, è questo il sogno di tutti. In Portogallo ho vissuto un momento difficile, in Olanda mi sono ritrovato e adesso sono felice di essere in Italia. Arrivare al Genoa a metà stagione è stata la scelta giusta per me, tirando le somme devo dire che tutto è andato in modo positivo. Ballardini è un ottimo allenatore, mi sono trovato benissimo con lui e credo che sia molto bravo a gestire le situazioni. Ho imparato tanto con lui e vogliamo ripartire proprio con il mister. Ai giovani della Primavera dico di continuare così e di impegnarsi sempre al massimo. Vogliamo chiudere con una vittoria in casa contro il Torino, sarebbe fantastico per noi".

VIDEO - VERGANI, GIOIELLO A EURO U17: DANZA IN AREA E SINISTRO NEL SETTE

Sezione: Ex nerazzurri / Data: / articolo letto 3156 volte
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8