Zamparini a FcIN: "Dybala è preso, c'è l'acconto. Inter? Solo osservatori"

 di Giuseppe Granieri  articolo letto 14399 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Zamparini a FcIN: "Dybala è preso, c'è l'acconto. Inter? Solo osservatori"

Negli ultimi giorni è scoppiata la querelle relativa a Paulo Dybala, attaccante argentino classe 1993 in forza all’Instituto, seguito negli ultimi sei mesi dalle più grandi squadre europee, compreso l’Inter.

Poi, pochi giorni fa, hanno destato un certo scalpore le parole del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che ha affermato: “abbiamo preso Paulo Dybala: è il nuovo Aguero e l’abbiamo strappato a Inter, PSG e Chelsea”. E poi ancora: “lo abbiamo pagato una cifra considerevole: 12 milioni di euro, ma penso che li valga tutti. E’ il primo tassello per il futuro”.

FcInterNews.it ha indagato su questa vicenda – dato che il Dybala, in esclusiva per il nostro sito, aveva manifestato tutta la sua voglia di vestire il nerazzurro, così come il suo entourage aveva dichiarato di essere in continuo contatto con la dirigenza nerazzurra – ed ha scoperto che, in effetti, il Palermo è in fase avanzata per ciò che concerne la trattativa con il club argentino: nulla è ancora concluso, ma la trattativa è in divenire e tutto lascia supporre che il giocatore verrà tesserato come extracomunitario, pur avendo le carte in regola per diventare comunitario, ma non a stretto giro di posta.

In più, Zamparini, contattato direttamente da FcInterNews.it ha affermato: “Dybala è un giocatore del Palermo. Ragazzi non scherziamo e non diamo retta ad altre voci: io ho mandato un acconto di 3 milioni di dollari al club ed ora il ragazzo deve firmare con noi il contratto. Se qualche grosso club si mette di mezzo, deve pagare a me il giocatore. Dybala lo seguivano tutte: l’Inter aveva però solo degli osservatori e stop. Lo ripeto: Dybala è un giocatore del Palermo e la differenza l'ha fatta la nostra offerta di 12 milioni”. Vicenda chiusa, per ciò che riguarda il Palermo. Vedremo quale sarà la prossima puntata…

 

- La riproduzione, anche parziale, dell'articolo è consentita solo previa citazione della fonte FcInterNews.it. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.