VERSIONE MOBILE
 Martedì 17 Gennaio 2017
17 Gen 2017 21:00
TIM Cup 2016-2017
  VS  
Inter   Bologna
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - INTER-CHIEVO VERONA, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

ESCLUSIVE

La storia di Slavkovski, da 'nuovo Ibra' a giovane disoccupato

L'agente, l'avvocato Fabrizio Ferrari, ci racconta: "A Goran si erano interessati club di Lega Pro, ma il giocatore ha rifiutato tutte le soluzioni. Dove gioca ora? In questo momento è fermo"
22.09.2009 17:15 di Giuseppe Granieri  articolo letto 13835 volte
La storia di Slavkovski, da 'nuovo Ibra' a giovane disoccupato

Goran Slavkovski, classe 1989, arrivò all’Inter con la nomea di “nuovo Ibrahimovic”. E, a vederlo giocare con gli Allievi e con la Primavera nerazzurra, sembrava chiara la provenienza di quel soprannome. Fantasia e tecnica, infatti, non mancavano al giovane Goran. Oggi, però, la situazione sembra nettamente cambiata. Il giocatore è sparito dai radar nerazzurri e, per saperne di più, abbiamo intervistato l’avvocato Fabrizio Ferrari, l’agente che in Italia ha avuto la procura del macedone.

Avvocato Ferrari, qual è la situazione di Goran Slavkovski?

“A giugno scorso è scaduto il contratto con l’Inter e, di conseguenza, è uscito fuori dall’universo nerazzurro”.

Come mai? Slavkovski era segnalato come uno dei più promettenti delle giovanili nerazzurre.

“Sì, da un punto di vista tecnico non si discute, ma difetta in personalità e nella capacità di saper soffrire”.

Eppure Roberto Mancini lo aveva fatto esordire in prima squadra nella stagione 2006/07.

“Sì, il ragazzo piaceva molto a Mancini, tanto è vero che grazie a quell’esordio Slavkovski risulta essere il più giovane interista ad aver mai esordito con la maglia nerazzurra”.

Dove milita in questa stagione?

“In questo momento è fermo e non ha una squadra”.

Ma dopo l’Inter, dove ha proseguito?

“Ha giocato sei mesi nello Sheffield United. Poi, gli inglesi non hanno esercitato il diritto di riscatto ed è tornato a Milano”.

Per andare ad allenarsi con il Malmoe.

“Sì, dall’Inter è andato subito via. Tra l’altro, la società nerazzurra gli aveva concesso di allenarsi con gli svedesi, ma contemporaneamente io gli avevo prospettato altre soluzioni”.

Quali?

“C’erano un paio di club di Lega Pro che volevano il giocatore. E c’era anche un interessamento dell’Albinoleffe. Ma Goran ha rifiutato qualsiasi trasferimento”.

 


Altre notizie - Esclusive
Altre notizie
 

DA MANCINI A PIOLI: VINCERE AIUTA A VINCERE. LO VEDI NEGLI OCCHI DI KONDOGBIA E GAGLIARDINI È SUBITO SUPER

Da Mancini a Pioli: vincere aiuta a vincere. Lo vedi negli occhi di Kondogbia e Gagliardini è subito super "Vincere aiuta a vincere": un ritornello che era tanto caro a Roberto Mancini e che diede il via al ciclo della seconda Grande Inter della storia, quella capace di comandare in Italia e in Europa. "Vincere aiuta a vincere" non è solo un modo di dir...
Wanda: "Club cinesi? Confermo, in tanti vogliono Icardi ma lui ha fatto di tutto pur di restare da capitano. E l'Inter...""Club cinesi? Posso confermarlo, molte squadre lo vogliono. Icardi però ha firmato da poco un nuovo contratto con l'Inter ed è assolutamente felice". Parola di Wanda Nara, moglie e agente del capitano nerazzurro, intervenuta ai micr...

FCIN - MOMENTO DI ATTESA PER SANTON: MERCATO NON 'CALDISSIMO'. E LA SAMP...

FcIN - Momento di attesa per Santon: mercato non 'caldissimo'. E la Samp...In attesa, un po' come le ultime sessioni. In pochissime parole, questa la situazione attuale di Davide...

INTER-CHIEVO - ICARDI BARRACUDA, PERISIC IN CRESCENDO. JOAO MARIO INEFFICACE

Inter-Chievo - Icardi barracuda, Perisic in crescendo. Joao Mario inefficaceHANDANOVIC 6 - Non ha colpe sul gol di Pellissier, al quale replica bene in avvio di ripresa. Il resto è normale...

IL CALCIO PARALLELO - IL MILIONE DI MARCO PIOLO: L'INCONTRO CON ERNEST PAO LEE LIU E LA NASCITA DELL'INTERMILANESE

Il Calcio parallelo - Il Milione di Marco Piolo: l'incontro con Ernest Pao Lee Liu e la nascita dell'Intermilanese"Il posto dovrebbe essere questo". Marco Piolo si asciugò la fronte sudaticcia e guardò Piero,...

UDINESE-INTER - PLEBISCITO PER PERISIC, BENE KONDOGBIA

Udinese-Inter - Plebiscito per Perisic, bene KondogbiaPraticamente un plebiscito per Ivan Perisic, che vince a mani basse la giornata del Pallone d'Oro Nerazzurro relativa...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 Gennaio 2017.
 
Juventus (-1) 45
 
Roma 44
 
Napoli 41
 
Lazio 40
 
Milan (-1) 37
 
Inter 36
 
Atalanta 35
 
Torino 30
 
Fiorentina (-1) 30
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Genoa 23
 
Bologna (-1) 23
 
Sassuolo 21
 
Empoli 18
 
Palermo 10
 
Crotone (-1) 9
 
Pescara (-1) 9

   Editore: FC-NEWS snc. Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI