Giovedì 17 Aprile 2014
ESCLUSIVE
19 Apr 2014 15:00
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Parma   Inter
[ Precedenti ]
PALLONE D'ORO NERAZZURRO - SAMPDORIA-INTER, CHI È STATO IL MIGLIORE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
ESCLUSIVE

L'ag. di Spendlhofer: "Ottima stagione. Su Strama..."

Giuseppe Riso scommette sul nuovo tecnico: "Potrà far bene"
30.03.2012 18:20 di Giuseppe Granieri  articolo letto 6679 volte

Lukas Spendlhofer, centrocampista classe 1993, è una delle tante rivelazioni positive dell’ormai ex Primavera di mister Andrea Stramaccioni, ora passata sotto la guida di Daniele Bernazzani. L’austriaco, fisico importante, buona presenza a centrocampo, spiccate doti tattiche è il prototipo del giocatore moderno. E non è detto che non possa affacciarsi in prima squadra da domani in poi… Del presente e del prossimo futuro, FcInterNews.it ne ha parlato con il suo agente, Giuseppe Riso.

Riso, è possibile fare un primo bilancio della stagione del suo assistito?

“Siamo molto contenti e soddisfatti di come è cominciata questa stagione e di come sta proseguendo. Il ragazzo si è ambientato molto bene nel suo nuovo contesto sportivo e sta disputando una buona stagione, con un profitto importante: è anche andato in gol nella partita vinta 2-0 contro il Verona lo scorso 25 febbraio”.

È al centro del progetto nerazzurro.

“È uno dei titolari della Primavera, gioca centrocampista centrale ma può giocare anche centrale davanti alla difesa. Con Stramaccioni è andata sempre molto bene, ora vedremo cosa succederà con mister Bernazzani”.

Qual è la situazione contrattuale di Lukas?

“È vincolato all’Inter da un contratto che scadrà nel giugno del 2014: ora deve finire al meglio questa stagione, poi vedremo cosa succederà e quale saranno i programmi del prossimo futuro”.

Può affacciarsi in prima squadra?

“Credo che sia prematuro: forse da giugno prossimo i giovani più in gamba potranno essere presi in considerazione per la prima squadra”.

Stramaccioni è uno dei pochi a conoscere il giocatore alla perfezione.

“L’Inter è in buone mani: ho conosciuto il mister al torneo di Viareggio ed è un ottimo allenatore, con una personalità spiccata. Farà bene…”.

 

- La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è consentita solo previa citazione della fonte FcInterNews.it. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.


Altre notizie - Esclusive
Altre notizie
 

UN PESCE DI NOME WANDA

Finalmente l’abbiamo trovato! Alla fine l’attaccante che ci serviva è sbocciato come un fiore e, gol dopo gol, magia dopo magia, sta convincendo tutti. Preso per 12 milioni tra speranze e perplessità Maurito, dopo un infortunio, ha cominciato a macinare ...

THE POLEMIC ONE - CAOS ICARDI TRA PRETI, MORALISTI E PARAGONI. VIVA LA MINORANZA!

Quante ce ne stanno raccontando su Mauro Icardi, Wanda Nara e Maxi Lopez. Torno sull'argomento perché, a parer mio, questa è l'evidenza della deriva di una parte del giornalismo sportivo. Sportivo, dovrebbe pur significare qualcosa. Il gossip è altro....

FCIN - CAPELLO, IN VISTA UN ACCORDO CON IL BOLOGNA

Alessandro Capello, attaccante classe 1995, in forza all’Inter Primavera, ma in compartecipazione con il Bologna (l&rsq...

SAMPDORIA-INTER - ICARDI BIJOU, TORNA BATMANDANOVIC

HANDANOVIC 8,5 – Per un giorno torna supereroe: la sua battaglia è con Maxi Lopez, prima ipnotizzato dal dischet...

INTER-MILAN 2-1, 11/03/2007 - PAURA RONIE E BOATO CRUZ-IBRA: REMUNTADA SERVITA

Il tradimento, una ferita che fa male e che non si può dimenticare. In amore, nell'amicizia e anche nello sport.&n...

MAURO BOOM BOOM DOMINA LA SCENA. POI C'È MATEO

Nessun dubbio per i lettori di FcInterNews.it che hanno votato il miglior giocatore dell'Inter dopo la partita pareggiata...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 Aprile 2014.
 
Juventus 87
 
Roma 79
 
Napoli 67
 
Fiorentina 58
 
Inter 53
 
Parma 51
 
Torino 48
 
Milan 48
 
Lazio 48
 
Atalanta 46
 
Hellas Verona 46
 
Sampdoria 41
 
Genoa 39
 
Udinese 38
 
Cagliari 33
 
Chievo Verona 30
 
Bologna 28
 
Livorno 25
 
Sassuolo 25
 
Catania 20

   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy