L'ag. di Spendlhofer: "Ottima stagione. Su Strama..."

Giuseppe Riso scommette sul nuovo tecnico: "Potrà far bene"
 di Giuseppe Granieri  articolo letto 6873 volte
L'ag. di Spendlhofer: "Ottima stagione. Su Strama..."

Lukas Spendlhofer, centrocampista classe 1993, è una delle tante rivelazioni positive dell’ormai ex Primavera di mister Andrea Stramaccioni, ora passata sotto la guida di Daniele Bernazzani. L’austriaco, fisico importante, buona presenza a centrocampo, spiccate doti tattiche è il prototipo del giocatore moderno. E non è detto che non possa affacciarsi in prima squadra da domani in poi… Del presente e del prossimo futuro, FcInterNews.it ne ha parlato con il suo agente, Giuseppe Riso.

Riso, è possibile fare un primo bilancio della stagione del suo assistito?

“Siamo molto contenti e soddisfatti di come è cominciata questa stagione e di come sta proseguendo. Il ragazzo si è ambientato molto bene nel suo nuovo contesto sportivo e sta disputando una buona stagione, con un profitto importante: è anche andato in gol nella partita vinta 2-0 contro il Verona lo scorso 25 febbraio”.

È al centro del progetto nerazzurro.

“È uno dei titolari della Primavera, gioca centrocampista centrale ma può giocare anche centrale davanti alla difesa. Con Stramaccioni è andata sempre molto bene, ora vedremo cosa succederà con mister Bernazzani”.

Qual è la situazione contrattuale di Lukas?

“È vincolato all’Inter da un contratto che scadrà nel giugno del 2014: ora deve finire al meglio questa stagione, poi vedremo cosa succederà e quale saranno i programmi del prossimo futuro”.

Può affacciarsi in prima squadra?

“Credo che sia prematuro: forse da giugno prossimo i giovani più in gamba potranno essere presi in considerazione per la prima squadra”.

Stramaccioni è uno dei pochi a conoscere il giocatore alla perfezione.

“L’Inter è in buone mani: ho conosciuto il mister al torneo di Viareggio ed è un ottimo allenatore, con una personalità spiccata. Farà bene…”.

 

- La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è consentita solo previa citazione della fonte FcInterNews.it. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.